Emorroidi dopo la gravidanza... aiuto!!!

patrizia - 9 ott 2015 alle 10:42 - Ultima risposta:  Irina
- 12 gen 2016 alle 17:30
Salve a tutti. Mi chiamo Marianna e sono mamma di due piccole pesti di 6 e 2 anni, e a seguito dell'ultima gravidanza ho iniziato a soffrire di emorroidi, mentre col primo figlio non ho avuto nessun problema, con il secondo invece sono stati dolori. La ginecologa mi aveva detto che sopratutto verso la fine della gravidanza i sintomi potevano peggiorare, ma che probabilmente tutto si sarebbe risolto dopo il parto, gradualmente, ma purtroppo non è stato così.

Ora sono circa due anni e mezzo che soffro di emorroidi, alterno periodi in cui sto bene, a periodi in cui vorrei tanto portarmi la ciambella in ufficio ma purtroppo non posso per ovvi motivi. Ne ho provate di tutte e di più, rimedi contro la stitichezza, integratori di flavonoidi, creme per i momenti più dolorosi... ma niente. 

In più nelle ultime settimane mi sono accorta di avere dei "pallini" sporgenti, il medico mi ha detto che è un accenno di prolasso e che è meglio andare dal proctologo... tra una decina di giorni ho la visita ma non so cosa aspettarmi, ho bisogno di qualche parola di conforto... 

E se mi dovessero operare? Dite che con un prolasso ormai è troppo tardi e che l'operazione è inevitabile? Speriamo ci sia modo comunque di guarire...grazie in anticipo a chi  leggerà e magari mi risponderà
Altro... 

La tua risposta

13 risposte

0
Utile
ciao marianna, onestamente non sono un'esperta in merito. Pero devo dire che secondo me anche se ti dovessero operare non devi avere paura! pensa che comunque risolveresti il tuo problema e torneresti a vivere una vita serena! magari ci vorrà un po' di tempo di riabilitazione dopo l'operazione pero a lungo andare starai bene! coraggio!!!
Commenta la risposta di Claire
0
Utile
ciao patrizia, tempo fa c'è stata una domanda simile nel forum, micky una neomamma ha detto che soffriva di incontinenza fecale post parto e dopo una serie di cure ha fatto una sorte di operazione che adesso l ha portata a stare benissimo! ci ha consigliato questa pagina che è quella che spiega il trattamento che ha fatto lei http://thdlab.it/trattamenti/2/cura-incontinenza-fecale.html sicuramente il tuo è un problema diverso, ma magari puopi informarti con loro e avere cosi un altro parere medico! se ti interessa anche la storia di micky sta qui  http://magazinedelledonne.it/benessere/answers/1008863-come-guarire-dall-incontinenza-post-parto fammi sapere se trovi info utili
Commenta la risposta di Maggie
0
Utile
ciao purtroppo quando non passano con medicine o integratori bisogna passare all'operazione però vedrai che tutto andrà bene. Non è sicurmanete un bel punto da operare però vedrai che i medici sapranno fare il loro lavoro : )
Commenta la risposta di salt_eco
0
Utile
ciao capisco la brutta sensazione :( so che una mia amica ne ha sofferto e lei si curava con semi di lino e bidet frequenti in cui restava immersa per almeno una ventina di minuti, se vuoi posso chiederle più info! poi penso che anche se dovesse essere prolasso il medico ti proporra sicuramente qualche alternativa prima di andare diritta all operazione! stai tranquilla, nella peggiore delle ipotesi è solo un intervento e poi starai meglio di prima :)
Commenta la risposta di Marcella
0
Utile
Ciao e grazie per tutte le risposte... sono andata a vedere la discussione che mi ha indicato Maggie, interessante, il mio problema di salute è diverso ma il link porta a un sito in cui si parla non solo di incontinenza fecale (brutta storia... aiuto... mi sento "fortunata" ad avere "solo" i miei problemi) ma anche della chirurgia per risolvere i problemi di emorroidi. Penso che chiederò al mio medico di darmi un parere sulla questione, chissà, magari potrebbe essere proprio questa la strada giusta! Un abbraccio e buona giornata a tutte :) 
Commenta la risposta di patrizia
0
Utile
ciao patrizia hai novità?
Commenta la risposta di Maggie
0
Utile
Ciao  Maggie a ciao a tutte, eccomi, non me ne sono scappata via :)
Sì, grazie per l'interessamento, ho una novità importante. Tra poco più di un mese verrò operata! Il metodo chirurgico ha più o meno a che fare con quello che mi avevi linkato tempo fa, eccolo: http://thdlab.it/trattamenti/1/curare-emorroidi.html si chiama THD Doppler e viene eseguito con una procedura minimamente invasiva.
E' stato proprio questo che mi ha convinta a provare la strada dell'operazione, ho ricevuto rassicurazioni in merito agli scarsi impatti fisici e alla breve convalescenza... pare che inoltre coi prolassi faccia miracoli... che dire, speriamo vada tutto per il meglio. Non vedo l'ora che arrivi la fine del tunnel...
Commenta la risposta di patrizia
0
Utile
in bocca al lupo patrizia vedrai che andrà tutto ben
Commenta la risposta di Elisa
0
Utile
Grazie Ely. Speriamo bene!!
Commenta la risposta di patrizia
0
Utile
in bocca al lupo patty
Commenta la risposta di Maggie
0
Utile
patrizia hai già fatto? quand'è?
Commenta la risposta di Elisa
0
Utile
A inizio della prossima settimana... ancora poco....
Commenta la risposta di micky
0
Utile
http://it.wikihow.com/Curare-le-Emorroidi-Post-Partum prego! credo che questo link sia perfetto per te!
Commenta la risposta di Irina