Fluconazolo: posologia ed effetti collaterali

Fai una domanda
Il fluconazolo è una sostanza antifungina utilizzata per combattere le infezioni causate da funghi (micosi).



Indicazioni

Il fluconazolo è una sostanza indicata nel trattamento non solo di infezioni a base di lieviti, quali quelli da candida albicans, dette anche candidosi, ma anche nella cura di meingite cryptococcica, tinea, onicomicosi, micosi cutanea (dermatomicosi), infezioni della bocca (mughetto), dell’esofago, dei polmoni, candida vaginale e viene talvolta impiegato dai pazienti affetti dall’HIV. Trattasi di un farmaco disponibile sotto forma di compresse, polvere solubile, da somministrare previo consulto del medico.

Fluconazolo: nome commerciale

Il fluconazolo fa parte dei farmaci azolitici e viene commercializzato sul mercato con il nome Diflucan®, Elazor ®, Gemiflux ®, Crinozol ®, Zamizol®, e il farmaco generico Fluconazolo®, tutti con formulazione da 50mg, 150mg e 200mg.

Effetti collaterali

Il fluconazolo può causare effetti collaterali in alcuni pazienti. Tra gli effetti collaterali possibili: reazioni allergiche che a loro volta possono provocare disturbi di respirazioni, rush, prurito, vesciche e angioedema; vomito, stanchezza, inappetenza, disturbi al fegato e ittero; vertigini, mal di testa, insonnia, nausea, stitichezza, orticaria, sudorazione, febbre, dolori ai muscoli, aumento del colesterolo e alterazione del ritmo cardiaco; secchezza nella bocca e malessere generale.

Controindicazioni

Il fluconazolo è controindicato per coloro che presentano una certa sensibilità al principio attivo del fluconazolo o ad altri farmaci antifungini, quali il ketoconazolo; in donne in stato di gravidanza e allattamento. Il fluconazolo presenta Interazioni con altri farmaci quali cisapride, antibiotico eritromicina e antistaminici quali terfenadina; anticoagulanti quali warfin, benzodiazepine, analgesici; antipertensivi, statine, ciclosporine, FANS, farmaci per il trattamento di tumori, e altri tipi di farmaci da segnalare al proprio medico prima di iniziare il trattamento. Non somministrare fluconazolo in caso di patologie epatiche o cardiache, in presenza di valori alterati di potassio, magnesio e calcio.

Foto: © molekuul - 123RF