0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Angioedema - Definizione

L’angioedema è una forma specifica di orticaria associata ad un edema. È generalmente localizzata a livello del viso, delle labbra e delle palpebre. La sua comparsa è brutale e si estende dalla pelle verso la gola e la laringe, causando una sensazione di soffocamento. Queste sintomatiche sono generalmente le stesse dell’orticaria.


Shock anafilattico

Lo Shock anafilattico è la reazione allergica più violenta che può talvolta sfociare in una situazione molto più grave, perfino fatale. Tuttavia reazioni di questo tipo compaiono raramente. La reazione allergica ha luogo in tutti i tessuti dell’organismo. Lo shock anafilattico comincia generalmente con prurito, seguito da orticaria che si estende progressivamente su tutto il corpo. Successivamente avvengono rapidamente un edema alla gola e una crisi d’asma. Nausee e dolori addominali accompagnano in generale questi sintomi. Nel giro di qualche minuto poi, può avvenire un abbassamento della pressione sanguigna, con tachicardia e malessere generale.

Cause

Gli allergeni che possono più spesso causare l’angioedema sono: medicinali, (soprattutto gli anestetici, responsabili del 24% degli shock anafilattici), il lattice, punture di vespe o di api (17%) o alimenti (3,5%).

Chiamare il 112

Lo shock anafilattico prevede un intervento medico urgente poiché l’adrenalina, una sostanza che si oppone agli effetti infiammatori liberati durante questa crisi allergica violenta,dev’essere iniettata rapidamente. La chiamata all’ambulanza deve avvenire dunque immediatamente. Le prove allergiche sono indispensabili subito dopo la comparsa dello shock anafilattico poiché ciò potrà definire l’allergene responsabile e dispiegare di conseguenza tutte le misure necessarie. Inoltre, il medico prescriverà tutti i medicinali che bisognerà portare sempre con sé in caso di crisi allergica (siringa d’adrenalina auto-iniettabile, nebulizzatori, corticosteroidi).
Il documento intitolato « Angioedema - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.