6
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Papille gustative infiammate: sintomi e rimedi

L'infiammazione delle papille gustative si manifesta con gonfiore e dolore. Sebbene benigno, questi disturbo necessita di un consulto medico per determinarne la causa e stabilire una adatta terapia.


Definizione

Le papille gustative sono delle piccole escrescenze, che ricoprono la lingua che collegate a terminazioni nervose, trasmettono informazioni legate al gusto e ai sapori(dolce, salato, amaro, acido, ecc). Esistono differenti tipi di papille gustative: le papille caliciformi disposte a forma di V alla base della lingua (V linguale), le papille fusiformi situate sul lato dorsale della lingua e le papille fungiformi sul davanti della lingua.

Cause dell’infiammazione delle papille gustative

Le malattie della lingua e delle papille hanno varie cause. Le infezioni e le micosi (candidosi della lingua) si manifestano generalmente in persone indebolite da una terapia medica, nei diabetici, nei soggetti immunodepressi e in caso di secchezza orale. L’infiammazione della lingua(glossite) può essere conseguenza di un’allergia, di una carenza vitaminica(glossite di Hunter), di un’infezione o di consumo di alimenti irritanti.Può essere acuta o cronica. Una papillite (infiammazione delle papille) è spesso di origine virale e si può manifestare nel bambino. I disturbi digestivi, il tabacco ed una scarsa igiene oro-dentale possono ugualmente causare lesioni della lingua e delle papille.

Sintomi

Le affezioni delle papille si manifestano con sintomi differenti in funzione della causa. Una lingua rossa e dolente e papille gustative gonfie sono segni di glossite o papillite, una sensazione di bolle sulla lingua con dolore intenso quando si mangia può mettere in evidenza una glossite di Hunter, o in caso di infezione da funghi delle papille si sviluppa una patina biancastra sulla sua superficie.

Diagnosi

Una lingua gonfia, dolente e ricoperta di una patina biancastra deve indurre a consultare un medico. Nella maggior parte dei casi bastano un esame clinico ed un’anamnesi, ma esami complementari (prelievo,diagnostica per immagini) possono essere necessari per diagnosticare alcune affezioni.

Rimedi

In generale le infezioni della lingua e delle papille guariscono spontaneamente i qualche giorno. Il medico può ugualmente prescrivere un antifungino, un antivirale o un antibiotico, secondo la causa della lesione. Misure preventive, come una buona igiene oro-dentale e smettere di fumare, contribuiscono all’evoluzione favorevole di una affezione della lingua.
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo