Terminazioni nervose – Definizione

Fai una domanda

Definizione

Le terminazioni nervose sono delle estremità dei nervi che si situano a livello della pelle, ma anche delle viscere e dei muscoli. Il loro ruolo è quello di registrare le diverse sensazioni di freddo e caldo, di dolore e tattili. In questo modo ogni qual volta che una terminazione nervosa capta un messaggio, questo viene trasmesso al cervello attraverso le fibre nervose e del midollo spinale, come ad esempio in caso di bruciore, e il cervello allora può adottare la risposta adeguata all’input, quale ritirare la mano da fonti di calore o rispondere ad una carezza.