Malattia di Still - Definizione

Fai una domanda

Definizione

La malattia di Still è una forma di poliartrite cronica giovanile: malattia generata da un’infiammazione che colpisce più articolazioni contemporaneamente. La poliartrite cronica giovanile riguarda i bambini a partire dai 4 anni, in alcuni casi giovani adulti e le articolazioni colpite sono quelle del ginocchio, dei piedi e delle mani che risultano gonfie e dolorose. La malattia segue diverse evoluzioni.

Sintomi e trattamento

Nella malattia di Still i sintomi sono una forte febbre, eruzione cutanea, aumento del volume della milza e delle chinandolo e un disturbo di diverse membrane che circondano organi come il cuore, i polmoni o le viscere. Il trattamento riposa sull’assunzione di aspirina e di corticosteroidi o in alcuni casi specifici il metotrexato.