0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Pus - Definizione


Definizione

Il pus è un liquido denso di colore bianco o giallastro che può accumularsi ed eventualmente scorrere al livello delle zone in cui è in corso un’infezione. Si compone di un miscuglio di globuli bianchi alterati, di residui di cellule morte e di batteri. Abitualmente, l’azione delle cellule dell’organismo partecipa all’eliminazione di questa sostanza liquida, ma quando il pus si accumula localmente in una cavità o in uno spazio compartimentato, può formare un ascesso e distruggere progressivamente i tessuti circostanti. Il trattamento consiste nel fare evacuare il pus verso l’esterno utilizzando, in caso di bisogno, un’incisione, per evitare che non si propaghi ad altri tessuti. Eventualmente il medico prescrive una terapia antibiotica.
Il documento intitolato « Pus - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.