0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Chiara Ferragni alias Diavoletta87: scatti osé e "K" mania

Rispuntano in rete gli scatti adolescenziali di Chiara Ferragni che, con il nickname Diavoletta87, si è fatta conoscere in rete tra scatti osé, eyeliner e "k" a iosa.
 

Chiara Ferragni (alias Diavoletta87) esordì su Netlog quand'era adolescente. Adesso la rete riscopre i suoi scatti da teen ager.


Tutti sono stati adolescenti e tutti, nell'ormonale periodo da teen ager, hanno fatto cose (e specialmente scelto outfit) che spesso si preferirebbe rimanessero reclusi (per sempre!) negli album di famiglia più polverosi. Non fa eccezione nemmeno Chiara Ferragni che, ormai icona di stle world wide (oltre che prossima signora Fedez),  nel suo periodo da teen mostrava già una spiccata inclinazione per il mondo virtuale e lo faceva usando i paleo-social, vale a dire quei Netlog e Duepuntozero che ora suscitano in chi c'è passato qualche lacrimuccia di commozione. Dalla semplice nostalgia al pianto inconsulto, però, il passo è breve specialmente se sei ormai considerata la fashion blogger più nota/amata/seguita del web e i tuoi vari milioni di follower "incappano" in scatti audacemente (e brutalmente) adolescenziali.

Sui profili di Diavoletta87 anche proto-selfie davanti allo specchio del bagno.

Questo, appunto, è successo alla Ferragni che - ai tempi - si faceva chiamare nel mondo del web nientemeno che Diavoletta87 ed era prodiga di scatti un po' osé e indubbiamente "truzzi". La rete, però, non dimentica e quindi, proprio nei giorni della sua chiacchieratissima proposta di matrimonio nell'intima cornice dell'Arena di Verona sold out, ecco rispuntare gli scatti più audaci dell'adolescente Chiara tra centimetri di eyeliner e "k" a profusione sparse tra i social e il suo (primo) blog che, lontanissimo dal blasone dell'attuale The Blonde Salad, era una paginetta virtuale dove tuttora si trovano perle tipo: "oggi ho preso la patente....sn tr felice.....baci a tutti...skusate x il post assolutamente banale ma sn davv presa bene...".

Tra proto-selfie davanti allo specchio del bagno, immagini intime con l'allora fidanzato e scatti in costume da bagno, però, già ai tempi la (futura) regina dei social doveva fare i conti con gli haters ai quali, nei tempi andati, rispondeva per le rime: "Quanto kompatisko tutte quelle persone ke ogni giorno nn pensano ad altro se nn a kritikarmi,,,io accetto ogni tipo di kritika senza inka**armi...ma a volte,lasciatemelo dire,siete patetici..".

Tant'è. Ora la vita della Ferragni è un'altra e - tra outfit sofisticati, amore social, proposte di matrimonio pubbliche, Settimane della Moda e collezioni da designer - Diavoletta87 non era altro che un ricordo. Il Piccolo Principe, però, lo insegna da sempre che "Tutti i grandi sono stati bambini una volta (ma pochi di essi se ne ricordano)" e la morale è solo una: se ti chiami Chiara Ferragni, a ricordartelo, ci pensa il web.


Copyright foto: Kika Press

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo