0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Capelli a onde: 10 modi per realizzarli

L'hairstyle più naturale? I capelli con le onde! Ecco come realizzarle, che siano esse strette, morbide o messy.
 


I capelli ricci regalano al look un aspetto naturale, ma curato. Le onde, infatti, fanno si che ogni acconciatura acquisti una verve grintosa, dolce o sbarazzina a seconda del taglio di capelli e del diametro del boccolo. Meglio mossi o afro? Sperimentate! Per realizzare, ad esempio, onde semplici su capelli lunghi basterà applicare una noce di spuma per ricci, asciugare la chioma a testa in giù ed infine sistemare con le dita le onde ottenute, definendole con qualche goccia di semi di lino.

Capelli a onde larghe


Per avere capelli con onde larghe non c'è niente di meglio dei bigodini. Siete stupite? Credeteci! Per chi non ha una grande manualità è il metodo più semplice ed efficace. Scegliete bigodini dal diametro ampio, in modo che le ciocche prendano movimento, ma in modo leggero e non troppo stretto. Applicateli dividendo la testa in tre parti: destra, sinistra e lato posteriore, suddividendo ogni sezione in piccole ciocche da arrotolare dall'interno intorno al bigodino.

 

Capelli medi con onde


Se avete i capelli medi provate i bigodini termici. Sarà un gioco da ragazzi avere un bob mosso e vaporoso con una messa in piega ben curata come dal parrucchiere. Lasciateli in posa qualche minuto e poi, dopo averli rimossi, pettinate i capelli con un pettine, per rendere l'effetto ancora più naturale. Un velo di lacca ed il gioco è fatto.

 

Capelli corti con onde


Chi ha detto che i capelli corti non possono essere arricciati? Datevi da fare con spazzola e phon, arrotolando le ciocche intorno al pettine e vaporizzando calore. Spazzolate i capelli verso l'alto, girando la spazzola più volte su se stessa e vaporizzate lacca sulle radici per far si che la piega rimanga ben sistemata.

 

Capelli onde come Belen


Belen Rodriguez è una vera e propria icona per chi ama i capelli mossi e naturali. Come fare? Con la piastra ad onde larghe: prendete ogni ciocca e vaporizzatela con la lacca. e poi passatela nella piastra partendo a 20 centimetri dalla radice. Spostate la piastra poco più in basso, proprio dove l'onda appena realizzata termina e pressate di nuovo. Arrivate in questo modo fino alle punte e una volta completata tutta la capigliatura districate i ricci con le dita.

Capelli onde morbide


Per avere onde appena accennate e morbidissime, dall'effetto super naturale, utilizzate uno spray salino, che regalerà capelli mossi come d'estate al mare. Il risultato sarà simile a quello di una chioma dopo un bagno al mare e asciugata dal sole. In commercio ce ne sono molti di buona qualità non aggressivi per i capelli, ma se volete farlo in casa aggiungete un cucchiaio di sale e un cucchiaino di balsamo idratante in mezzo litro d'acqua.

 

Ferro capelli onde

 


Per avere ricci stretti e definiti non c'è nulla di meglio del classico ferretto arricciacapelli. Vaporizzate uno spray termoprotettivo su tutta la chioma prima di arrotolare le ciocche intorno al ferro. Più piccole saranno i ciuffi scelti, più intenso sarà il riccio ottenuto. Per un effetto messy e ancora più intrigante, cotonate leggermente i capelli.

 

Onde capelli con piastra


Si possono fare delle belle onde anche con la piastra lisciante. La più adatta allo scopo è quella piccola per la frangia, in ceramica, che rilasci calore su entrambi i lati. Arrotolate le ciocche intorno alla piastra e lasciatela scorrere verso il basso. Perfetta per realizzare onde sulle punte e sui ciuffi frontali.

Onde capelli anni 20

Un post condiviso da AL (@hairworkby_al) in data:


Se amate le pettinature vintage allora provate a realizzare quelle classiche onde femminili e romantiche di un tempo. Come? Seguite il nostro tutorial per acconciature anni 20, vi serviranno solo delle pinze per capelli di quelle in metallo dei parrucchieri, lacca, un pettine a denti stretti ed un ferro per ricci.

Onde ai capelli senza piastra


Se volete usare un metodo naturale per avere dei capelli mossi in modo semplicissimo e senza piastra, allora dividete la testa in due sezioni e realizzate le boxer braids. Dormiteci su e il giorno dopo scioglietele, smuovendo i capelli a testa in giù. L'effetto sarà spettacolare, anche se questo metodo funziona alla grande solo sui capelli medio-lunghi.

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo