0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Kristen Stewart - Trump: ossessionato da me e Pattinson

In un'intervista a Variety, Kristen Stewart ricorda l'ossessione di Donald Trump per la fine della relazione tra lei e Robert Pattinson: era il 2012 e il neoeletto Presidente fece 5 tweet.

Kristen Stewart ha svelato in un'intervista di aver patito l'ossessione di Donald Trump per la sua vita sentimentale.


Donald Trump s’insedia e gli scheletri (alcuni) escono dall’armadio. La passione per Kristen Stewart, per esempio. "Qualche anno fa era ossessionato da me, davvero ossessionato - ha raccontato l’attrice a Variety -. Ed era una cosa che mi faceva uscire di testa”, ha aggiunto. Anche perché quello che il 20 gennaio 2017 è diventato il 45esimo presidente degli Usa, nel 2012 s’improvvisava consulente sentimentale e twittava commentando la fine della relazione con Robert Pattinson.

Non capivo, letteralmente non riuscivo a capire - ha confessato l’attrice -. È qualcosa di così lontano dalla realtà che non voglio credere che sia accaduto”. E invece è accaduto, il 17 ottobre 2012, alle 17.42 quando il magnate americano ha cinguettato la sua sentenza sull'affair Robsten: “Pattinson non dovrebbe tornare con Kristen Stewart. Lei lo ha tradito come un cane e lo farà ancora, Lui può avere di meglio”. Tanto per la cronaca: ai tempi galeotto fu Rupert Sanders, regista di Biancaneve e il Cacciatore e oggi, dopo relazioni con Alicia Cargile, Soko e la cantante St Vincent pare sia fidanzata con l'Angelo Stella Maxwell.

In ogni caso, caro Donald, quella con l’ex vampiro, era una relazione costruita a tavolino, come ha dichiarato lei stessa lo scorso agosto al T Magazine del New York Times: "Le persone volevano così tanto che io e Rob stessimo insieme che il nostro rapporto era diventato un prodotto. Non era più la vita reale".

Insomma, l’ossessione (il neoeletto Presidente le dedicò almeno 5 tweet) di allora “è una cosa folle" ha ribadito l'attrice 27enne che ai tempi era solo la Bella di Twilight e oggi è impegnata a promuovere Come Swim, il cortometraggio da lei scritto e diretto e presentato al Sundance Film Festival. Lo stupore e lo sgomento di Kristen sono dovuti anche al fatto che “a quel tempo (Donald Trump, n.d.r.) era solo una star della tv. Non lo conoscevo molto bene, non era esattamente un evento il suo show (The Celebrity Apprentice, n.d.r.). Ma ora qualcuno me lo ha ricordato e sembra incredibile. Probabilmente ora sta twittando a riguardo".

A riguardo non ha tweettato, anche se nulla esclude che lo farà, vista l’attitudine compulsiva di The Donald. Nel dubbio, Kristen gli lancia un messaggio: “Non sono mai stata una persona politicamente coinvolta, ma a questo punto non è più politica, è senso umanitario. Voglio solo dire che dovremmo far parte di ciò che crediamo. Non voglio dire a nessuno come si deve sentire, ma penso che ci sentiamo tutti allo stesso modo”. Capito Donald?


Copyright foto: Kika Press

Potrebbe anche interessarti

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo