0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Body Pump 100: il nuovo allenamento Les Mills provato per voi

Il metodo Les Mills ha annunciato la nuova realese del suo programma fitness total body. Abbiamo provato per voi il Body Pump 100 e discusso sui suoi benefici e le sue controindicazioni con il nostro esperto.
 

Il Body Pump 100 è stato presentato con evento mondiale il 14 gennaio 2017. Noi del Magazine delle Donne lo abbiamo provato per voi. © microgen / 123RF


Sportive e sportivi di tutta Italia tremate, il Body Pump è tornato e questa volta lo fa in grande stile con la realease numero 100 per festeggiare i 25 anni del potenziamento total body firmato Les Mills.
Per gli amanti di questo tipo di workout, sappiate che le differenze con il realease 99 dell'ultimo trimestre sono ben poche: a cambiare sono le combinazioni di tempo su ogni esercizio e le ripetizioni delle serie. Ecco come si struttura il nuovo Body Pump 100 presentato con evento mondiale il 14 gennaio 2017.


Come si struttura la lezione di Body Pump 100

Bilanciere alla mano (partiamo con circa 4 kg totali per le donne), si inizia con un riscaldamento di 5 minuti sulle note di This is what you came for di Rihanna feat. Calvin Harris (per chi non lo sapesse, le soundtracks del Body Pump sono uno dei suoi cavalli di battaglia).
Dopo aver ben preparato braccia, spalle, dorso e gambe al workout si parte con gli squat: se volete sapere come rassodare i glutei questo è l'esercizio che fa per voi, quindi non siate timide e raddoppiate il peso del bilanciere. Qual è la differenza tra gli squat fatti in sala attrezzi e quelli fatti con il Body Pump? Ne abbiamo parlato con Melvin Coudoux, coach alla My Fitness Studio di Parigi: “La differenza sta nella durata dell'esecuzione. Quando ci si allena da soli si tende sempre a seguire lo stesso ritmo; con il Body Pump, invece, sarà l'istruttore a darvi il tempo da rispettare, rallentando o velocizzando i movimenti per andare a sollecitare maggiormente il muscolo”.
Una volta terminati gli esercizi per i glutei si passa poi alla parte superiore del corpo, tra chest press (spinte con il bilanciere per i pettorali), esercizi per le spalle e il dorso, affondi (ancora una volta gambe e glutei tornano protagonisti), workout per i muscoli delle braccia e addominali per una pancia piatta. “Ogni esercizio è complementare all'altro, ecco perché si tratta di un allenamento full body; tutte le sequenze aiutano a sviluppare la potenza necessaria per eseguire le altre combinazioni”.


Benefici e controindicazioni

Dopo aver provato il Body Pump 100 possiamo dire che è un tipo di allenamento adatto a tutti coloro che hanno fatto un po' di sport in vita loro e che posseggono almeno un po' di resistenza: la regola fondamentale della lezione è “non mollare per nessun motivo”, regola che vale anche per il coach che non lascia mai la presa senza, però, poter correggere il movimento di ogni singola persona. Ragion per cui il nostro esperto sconsiglia di iniziare questa attività se si è alle prime armi e “se non si ha piena coscienza della postura del proprio corpo in ogni esercizio, perché c'è il rischio di avvertire dei dolori alla schiena”. Il segreto numero uno? Contraete l'addome sempre e con tutte le vostre forze e otterrete due risultati: il primo, il più importante, è che non andrete a portare tutto il carico del lavoro sulla schiena, il secondo, che a lungo andare vi ritroverete una tartaruga da paura al posto della pancetta post feste/vacanze.
Come suggerisce il nostro coach ricordatevi che “è il carico a fare la differenza”, dunque, una volta raggiunto un buon livello di allenamento, andate oltre il vostro limite per raggiungere gli obiettivi che vi siete prefissati. E sì, possiamo dirlo senza timori, il body pump fa dimagrire (tra le 500 e 600 calorie bruciate a lezione) e tonificare tutto il corpo. I benefici non sono pochi come potete vedere: ci sarà un motivo se Angelina Jolie ha seguito i corsi di Body Pump per il ruolo di Lara Croft in Tomb Raider? Ai post-allenamenti l'ardua sentenza.

Per saperne di più: Body Pump: cos'è?

Potrebbe anche interessarti

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo