0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Muscoli delle braccia: gli esercizi per svilupparli

I muscoli delle braccia delle donne, oggi, sono un nuovo must di bellezza. Ma come rassodare le braccia? Bastano pochi esercizi per ritrovare tonicità e allenamento. 

Come fare i muscoli alle braccia? Ecco gli esercizi pensati per modellarli.


Esercizi per aumentare i muscoli delle braccia, ma senza esagerare. Perché le donne oggi vogliono rassodare braccia e spalle, evitando però di eccedere nell'effetto finale. Con costanza e impegno, ecco come fare ad avere bicipiti e tricipiti tesi e tonici, così da eliminare l’odiato effetto tendina cascante e tornare alle magliette sbracciate. 

Esercizi per le braccia

La muscolatura degli arti superiori si allena con esercizi mirati, da fare almeno tre-quattro volte a settimana. Un buon esercizio sono le flessioni, che possono affrontare anche i principianti. Basta partire sdraiate a terra, a pancia in giù. Si piegano le gambe e le si incrocia. Poi si poggiano i palmi delle mani sotto le spalle e ci si solleva, restando solo con le ginocchia e le mani poggiate: si farà meno fatica rispetto alle flessioni tradizionali, ma sarà lo stesso efficace. Una alternativa è usare la fitball, uno degli attrezzi del Pilates, appoggiando i piedi sulla sua sommità mentre si fanno le flessioni. Sono tutti ottimi esercizi per i tricipiti. Infine, i piegamenti, sedendosi sul bordo di una panca o una sedia dalla seduta larga: si afferra il bordo, tenendo le mani vicino ai glutei. Poi si portano i glutei in avanti, fuori dall'appoggio, e ci si abbassa. Le gambe sono ferme, i gomiti fanno presa mentre ci si solleva e ci si abbassa.

Allenamento per braccia con il nuoto

Uno sport che permette di allenare bene la parte superiore del corpo è il nuoto, in particolare lo stile libero e la rana, da alternare per variare i muscoli coinvolti. Nell'esecuzione si possono poi usare i guanti palmati, che rendono più intenso il lavoro. Anche con l’acquagym si può lavorare coinvolgendo le braccia, utilizzando attrezzi appositi come i tubi di gommapiuma o i palloni, che creano una certa resistenza.

Tonificare le braccia in palestra

La palestra è il luogo dove, con l’aiuto di un bravo istruttore, è possibile fare degli esercizi mirati con macchine e pesi, con l'obiettivo di aumentare la massa dei muscoli di questa parte del corpo, o semplicemente tonificarli e definirli. Si parte ovviamente con pesi o manubri leggeri, di uno o due chili, senza mai esagerare con il numero di sedute e distanziando l’allenamento successivo di almeno un giorno. Importante poi è fare del riscaldamento adeguato prima di iniziare il sollevamento. Ci sono poi le macchine, dette isocinetiche, in grado di far lavorare solo dei gruppi muscolari specifici o addirittura un'area precisa, come la Lat machine, per fare delle trazioni, oppure le spinte in basso ai cavi per i tricipiti. 

Copyright foto: dolgachov / 123RF
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo