0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Blocco sessuale: consigli per vivere al meglio la propria sessualità

Timori, inquietudini, tabù… ci sono cose che ci impediscono di lasciarci andare sotto le lenzuola. Ecco come superare i blocchi sessuali.

Il blocco sessuale è all'origine talvota di una mancanza di comunicazione all'interno della coppia.


Sono molto complessata

ll mio blocco: aumento di peso, una gravidanza, l’età che avanza e il mio corpo non è più lo stesso. Ora, me ne vergogno talmente che non riesco più a mostrarlo al mio partner durante il rapporto. 

Liberarsi dalle proprie ossessioni
Se pensate alla cellulite, alle maniglie dell'amore, ai fianchi larghi, alla pancia non è facile mettersi nelle condizioni giuste per provare piacere durante i rapporti sessuali. E, contrariamente a quanto si crede, questi pensieri avvilenti non appartengono solo al mondo femminile. Ma se il vostro partner vi ama e vi desidera così come siete, non avete nessun motivo di disprezzarvi. Dovete solo lasciarvi andare e approfittare del piacere sotto le lenzuola. Se non si riesce a sbarazzarsi di queste ossessioni si può sempre ricorrere all’aiuto di uno psicologo o di un terapeuta. 


La mia mente è altrove

Il mio blocco: a letto, penso a quello che devo fare l’indomani, allo stress del mio lavoro. Non riesco a concentrarmi sul piacere perché mi lascio assalire da queste preoccupazioni.

Liberarsi dallo stress
Se si hanno occasionalmente delle preoccupazioni o dei problemi a cui pensare vuol dire che quello non è proprio il momento giusto per pensare all’attività sessuale. Tuttavia, se la situazione dura da tempo, è il caso di farsi qualche domanda. Nel caso in cui una giornata stressante sia all'origine del vostro blocco, “prendetevi una pausa” prima di andare a letto. Degli esercizi di rilassamento e di respirazione o un bagno caldo possono essere di aiuto.
Lo stress che allontana il desiderio è un problema prevalentemente femminile. 

Ho paura di non essere all'altezza

Il mio blocco: ho paura che mi paragoni alle sue ex, non credo di essere meglio delle altre e questo pensiero mi blocca. Altro caso: non ho avuto un partner per molti anni e ho paura di avere un nuovo rapporto.

Sbarazzarsi dell’ansia da prestazione
Voler raggiungere un modello perfetto è spesso l'aspettativa più alta nelle nostre vite. E ciò vale anche nel campo sessuale. Tuttavia il timore del confronto, è un pretesto per rinchiudersi in se stessi e farsi svalorizzare dagli altri. È il caso quindi di rassicurarvi, focalizzando la vostra attenzione sulle vostre capacità e su tutti i successi che avete raccolto finora, invece che di bloccarvi solo ed esclusivamente sulle vostre performance sessuali.

I miei tabù mi bloccano

Il mio blocco: il mio partner vorrebbe provare cose nuove, ma temo che non mi piaccia.

Devo forzarmi?
Contrariamente a quanto si suol credere, fare qualcosa per forza, in materia di sesso, non permette di apprezzarlo poi appieno. E non voler provare qualsiasi cosa non significa che siete persone strane, tutt’altro. Bisogna sapere dire di no quando non si ha voglia di una determinata cosa. Avete voglia di mettere un po’ di pepe nella vostra vita sessuale, nonostante qualche inquietudine? In tal caso, il dialogo con il vostro partner e, perché no, un piccolo investimento in letture o sex toys, potrebbero essere di aiuto per sdrammatizzare un po’.

La mia educazione mi blocca

Il mio blocco: ho ricevuto un'educazione rigida, il sesso era considerato qualcosa di deleterio, di sporco. Non posso fare a meno di considerarlo così anche oggi, e ho difficoltà a provare piacere.

Emanciparsi dalla propria educazione
Il fatto di non aver parlato di sesso con i propri genitori durante l'infanzia non è una brutta cosa in sé. Se durante la vostra adolescenza, la sessualità è stata un argomento sottovalutato, ora dovete essere voi a fare pulizia rispetto a ciò che vi hanno inculcato. 

Sono ossessionata dall'igiene

Il mio blocco: durante un rapporto, l’igiene mi preoccupa molto. Ho paura dei batteri e delle malattie che potrei prendere. Quindi non mi lascio andare al piacere.

Individuare le ragioni della propria paura 
Questa paura è ovviamente legata a quella delle malattie sessualmente trasmissibili. Ma, sebbene occorra prendere le precauzioni giuste, non è sano vedere il proprio partner come una fonte di virus e batteri. Anche in questo caso, non esitate a cercare ciò che è all'origine dei vostri timori per poter, un giorno, sbarazzarvene.

Copyright Foto: Fotolia
Il documento intitolato « Blocco sessuale: consigli per vivere al meglio la propria sessualità » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.