0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Caccia al tesoro per bambini: come organizzarla?

Come organizzare una caccia al tesoro (indimenticabile)? Dagli inizi ai giochi, passando per gli indovinelli, ecco ciò che non può mancare. 

Caccia al tesoro per bambini? Via libera al divertimento per tutti!


Come organizzare la perfetta caccia al tesoro per bambini? L'importante è partire con (lauto) anticipo prestando attenzione a ogni dettaglio e lasciando libera la fantasia e l'immaginazione, il risultato sarà assicurato e - soprattutto - garantirà un pomeriggio di divertente relax (all'aperto o in casa) che farà la felicità di tutta la famiglia, anche degli adulti. Ecco qualche consiglio per non sbagliare. 

Copyright foto: amveldman/123rf

Organizzare una caccia al tesoro

Per organizzare una caccia al tesoro può essere utile trovare un tema che sia capace di appassionare i più piccoli.


Per organizzare una caccia al tesoro originale scegliete un tema che accompagnerà tutto il gioco. In questo caso le scelte sono numerose e si va dal classico "piratesco" fino a versioni inedite come la caccia al tesoro delle fate (o delle principesse, a seconda dei gusti) o quella delle automobiline. Per riuscire nell'intento create indovinelli ad hoc e create delle maschere da consegnare ai partecipanti prima dell'inizio del gioco. 

Copyright foto: imtmphoto/123rf

Come fare una caccia al tesoro

Per fare una perfetta caccia al tesoro è indispensabile scegliere bene i luoghi nel quale si svolgerà il gioco.


Una volta definito il tema sarà il momento di scegliere la location nella quale si svolgerà la caccia al tesoro. L'ideale, ovviamente, sono gli spazi aperti (perché si prestano più facilmente a trovare nascondigli naturali per i diversi indovinelli) ma anche le cacce al tesoro da fare in casa possono nascondere interessanti alternative, l'importante è solo rendere gli spazi nei quali si svolgeranno a "misura di bambino". 

Copyright foto: Mariia Mykahliuk/123rf

Indovinelli caccia al tesoro

Per inventare dei simpatici indovinelli per la caccia al tesoro bisogna lasciar libera la fantasia!


La parte più divertente dell'organizzazione della caccia al tesoro è senz'altro la confezione degli indovinelli che accompagneranno i giovani partecipanti nella loro avventura guidandoli verso il tanto ambito tesoro. Tutti, ovviamente, dovranno essere in rima (e declinarsi sul tema prescelto) ma se i bambini sono molto piccoli e non hanno ancora confidenza con la lettura si potrà optare per dei coloratissimi rebus... tutti da disegnare!

Copyright foto: Sergey Novikov/123rf

Bigliettini caccia al tesoro

I bigliettini della caccia al tesoro dovranno essere riportati su fogli "antichizzati".


Ma se il contenuto degli indovinelli è senz'altro fondamentale, anche il bigliettino sul quale verranno scritti... vuole la sua parte. Confezionateli, quindi, a seconda del tema scelto per l'intero gioco. Nel caso di una caccia al tesoro per principesse, ad esempio, ritagliate i cartoncini a forma di corone o carrozze mentre se la caccia è a tema automobiline armatevi di forbici (e pazienza) per creare ruote, chiavi inglesi e micro car. 

Copyright foto: warrengoldswain/123rf

Giochi caccia al tesoro

Perché i giochi della caccia al tesoro siano più divertenti dividete i bambini in squadre e alternate alle attività individuali quelle di gruppo.


Per movimentare la vostra caccia al tesoro ricordate di disseminare i bigliettini (con gli indovinelli che contengono) su uno spazio il più ampio possibile. Il segreto del divertimento, infatti, sarà rendere questa avventura abbastanza faticosa "costringendo" i giovani esploratori a correre, salire e scendere dalle scale e - se i bambini sono abbastanza grandi - anche ad arrampicarsi per recuperare i messaggi meno raggiungibili.
 
Copyright foto: Sergey Novikov/123rf

Indizi per caccia al tesoro? Sul campo!

Nuovi indizi per la caccia al tesoro? Invitate i ragazzi a "conquistarli sul campo" organizzando giochi di abilità.


Il consiglio in più per movimentare la caccia al tesoro è quello di invitare i giovani partecipanti a conquistare i diversi indizi "sul campo". Come? Organizzando dei giochi di abilità come tiri in una porta da calcio, palleggi di pallavolo, canestri e chi più ne ha più ne metta: solo chi riuscirà a distinguersi potrà conquistare l'ambito bigliettino. Per la gioia di tutta la sua squadra!

Copyright foto: Sergey Novikov/123rf

Caccia al tesoro per compleanno

Se la caccia al tesoro è stata organizzata per il compleanno sfruttate il "mood" del pomeriggio e organizzate una tenda di regalini per il festeggiato.


Se la caccia al tesoro è stata organizzata per festeggiare un compleanno il suggerimento è quello di sfruttare il mood del gioco creando una tappa intermedia (per esempio in una tenda allestita ad hoc) dove il festeggiato troverà ad attenderlo regali e regalini. In questi casi il consiglio è quello di organizzare lo spazio con accanto un tavolo dedicato a un piccolo break (a base di succhi di frutta e pasticcini, per esempio). 
  
Copyright foto: Angela Waye/123rf

Caccia al tesoro: il momento del forziere

La fine della caccia al tesoro pretende, appunto, un tesoro: preferite le versioni classiche con monete di cioccolato in un forziere piratesco.


Finito il break, trovati tutti i bigliettini e risolti i (più o meno complicati) indovinelli sarà quindi il momento di trovare il tesoro vero e proprio. Questo potrà essere diverso a seconda del tema scelto fin dall'inizio ma in nessun caso potranno mancare le classiche monete d'oro in cioccolato che i più "esperti" tra gli organizzatori di cacce al tesoro dovranno radunare in un vero e proprio forziere. E lo stupore tra i partecipanti sarà assicurato.

Copyright foto: Chatchawat Prasertsom/123rf

Caccia al tesoro in casa (ma anche no)

Con i primi freddi non è obbligatorio che la caccia al tesoro si svolga in casa, per organizzarla all'esterno basterà coprirsi bene.


L'ultimissimo consiglio per la perfetta caccia al tesoro è dedicato a chi - malgrado il freddo - preferisce che i piccoli di casa continuino a divertirsi all'aperto. Via libera! Anche se le avventure casalinghe possono essere divertentissime, infatti, nulla vieta di organizzare una caccia outdoor anche durante i mesi invernali: con la complicità delle foglie cadute (o magari della prima neve) l'atmosfera, infatti, sarà ancora più magica. L'unico obbligo? Ricordarsi (e ricordare agli amichetti) di vestirsi ben caldi e il risultato... sarà un successo!

Copyright foto: maximkabb/123rf
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo