Anecoico - Definizione

Fai una domanda

Definizione

Il qualificativo anecoico designa un tessuto, un liquido o un organo che non emette alcun ultrasuono. Così, una struttura si rivela anecoica o non, grazie ad un’ecografia. Ad esempio, la vescica è considerata un organo anecoico contrariamente al fegato che genera un ritorno di ultrasuoni al momento dell’esame ecocardiografico e sarà, per questo, denominato ecogeno.
Tra le sostanze liquide anecoiche figurano, tra le altre, urina e liquido amniotico. Le strutture anecoiche risultano di colore nero sullo schermo dell’ecografia poiché l’apparecchio funzione a partire dalla ricezione dell’eco rinviato dalle differenti strutture dell’organismo.