0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Capelli raccolti: le acconciature per fare sport

Con i capelli raccolti fare sport è comodo ed igenico, si è più liberi nei movimenti e si suda meno. Ecco le acconciature adatte per allenarsi.

Capelli raccolti per fare sport, ecco qualche idea originale.


Capelli raccolti, scarpe da jogging e tuta: è tempo di fare sport. Con l'autunno il corpo perde quella sensazione di benessere acquisita nella scorsa stagione, dove le belle giornate di sole mettevano una gran voglia di correre e passeggiare all'aria aperta. È arrivato, però, il momento di rimettersi in forma, soprattutto in vista delle grandi abbuffate delle imminenti festività natalizie. Non basta, però, il giusto abbigliamento e le scarpe adatte per rimettersi sul tapis roulant a sudare, noi donne, infatti, a differenza degli uomini, abbiamo il "problema capelli" che, se lasciati sciolti, possono essere da intralcio ad un allenamento confortevole. Come sistemarli senza dover ricorrere alla classica coda di cavallo? Ecco qualche idea originale per chi vuole essere trend anche mentre fa sport, senza rinunciare alla comodità.

Copyright foto: Fotolia

Capelli raccolti: Half bun

L'Half bun è l'acconciatura più facile da realizzare per capelli raccolti adatti allo sport.


Una delle idee per i sistemare i capelli per lo sport arriva dalle ultime tendenze in fatto di acconciature: l'half bun. Amatissimo dalle celebrities è facilissimo da realizzare e consiste nel raccogliere i capelli in una mezza coda da concludere a metà, con effetto finto chignon. Semplice, veloce ed ora anche super chic!

Copyright foto: Imaxtree.com

Cappelli raccolti: acconciatura di trecce

Dividere la testa in 5 ciocche ed intrecciarle, per avere un'acconciatura da sport super glamour.


La treccia è adatta ad ogni occasione e dà quel tocco in più a qualsiasi acconciatura, anche a quelle per lo sport. Per essere comoda, ma bellissima anche quando si suda, si può dividere la testa in cinque ciocche e fare altrettante trecce, da unire insieme sulla sommità della testa. L'effetto sarà glamour come quello delle modelle sulle passerelle delle Fashion Week, anche se indossiamo la tuta!

Copyright foto: Imaxtree.com

Capelli raccolti: coda con tortiglione

Realizzare una coda intrecciata a mo' di tortiglione.


Un'alternativa più veloce al "casco" di trecce, è quella di raccogliere i capelli in una coda da intrecciare dall'estremità fino alle punte. La particolarità di questa acconciatura sta nel creare una treccia irregolare che somigli ad un tortiglione in modo che i capelli rimangano ben fissi anche sotto stress. L'intreccio, così realizzato, la rende adatta anche ai capelli più corti, per esempio a chi ha scelto un taglio di capelli come il lob.

Copyright foto: Imaxtree.com

Capelli raccolti: chignon alto

Fissare i capelli in una coda altissima e realizzare uno chignon disordinato.


Un'acconciatura veloce, adatta allo sport, è lo chignon alto. Realizzarlo è semplicissimo, basta mettersi a testa in giù e raccogliere tutti i capelli in una coda al centro della testa. Una volta fissati con un elastico si fanno ruotare tra loro, a formare il classico chignon, ma con quel tocco in più "finto trasandato", che lo rende perfetto per lo sport.

Copyright foto: Imaxtree.com

Capelli raccolti: coda e fascia

Mezza coda e fascia per capelli è l'idea in più per un'acconciatura da sport.


La più comoda delle idee per lo sport è quella di raccogliere i capelli in una mezza coda alta e arricchire l'acconciatura con una fascia per capelli. Non pensate alla classica fascetta di spugna da body builder, in commercio ce ne sono tantissime e molto chic, adatte per frenare il sudore senza trascurare l'aspetto "accessorio", che darà un tocco chic all'intera capigliatura.

Copyright foto: Imaxtree.com

Capelli raccolti: treccia alta

Fare una treccia partendo dai lati e lasciare sciolte le estremità.


A proposito di mezza coda e treccia, un'idea carina per un'acconciatura adatta allo sport è quella di mixare le due soluzioni e creare una treccia alta che finisca come una coda. Partendo dai lati della testa si intrecciano i capelli fino all'inizio della nuca fissandoli con un elastico, per poi lasciarli terminare sciolti e liberi.

Copyright foto: Imaxtree.com

Capelli raccolti: coda da vichinga

Raccogliere i capelli in una coda alta e tirata e poi creare tante piccole mini code.


Chi ha i capelli lunghi può raccoglierli in una coda alta e ben tirata. Dopo averla fissata con una fascia e con velo di gel, si può giocare con gli elastici per darle un tocco in più e renderla più glamour della classica coda di cavallo. Come? Creando tante piccole code simmetriche sulla principale. L'effetto finale sarà quello di una vera guerrierà dello sport.

Copyright foto: Imaxtree.com

Capelli raccolti: coda corta

Raccogliere i capelli in una coda e fissarla sulla nuca con una forcina.


Un'altra idea per lo sport adatta a chi ha i capelli lunghi è quella di raccoglierli in una coda a metà altezza, tirata e fermata con un velo di lacca e poi fissarla sulla nuca con una forcina. L'effetto è insolito e molto originale, pur rimanendo semplicissimo da realizzare.  

Copyright foto: Imaxtree.com

Capelli raccolti: coda attorcigliata

Per chi ha i capelli di media lunghezza può realizzare una coda attorcigliata.


Chi, invece, ha i capelli di media lunghezza può optare per una coda attorcigliata, simpatica e comoda allo stesso tempo. Dopo aver fissato i capelli con un po' di gel e legati in una coda bassissima, si fanno rotolare su se stessi, senza un ordine preciso, dandogli la forma di una conchiglia. Le estremità si passano sotto l'elastico ed il gioco è fatto.

Copyright foto: Imaxtree.com
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo