0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

La chiacchiera è donna? Merito di un udito migliore

Le donne sono più chiacchierone perché sentono meglio. Lo rivela uno studio dell’Amplifon secondo il quale le cause sono prima di tutto genetiche (ma influiscono anche i giochi e il bricolage).

Secondo lo studio Amplifon le donne hanno un udito migliore degli uomini e per questo sono più portate alle chiacchiere.


Chiacchiere tra amiche, confidenze tra sorelle e grandi sermoni a fidanzati e mariti. Se, storicamente, “Donna di poche parole” suona come un controsenso oggi ci pensa l’Amplifon a spiegare il perché.  Le donne, svela lo studio sulle differenze uditive di genere diffuso per la Festa della donna, hanno un udito migliore degli uomini ed è proprio per questo che sono più portate alla parlantina e sviluppano doti migliori sia nell’apprendimento che in campo linguistico. La causa sarebbe in primo luogo genetica e, per questo, bisognerebbe dire grazie a un’azione ormonale protettiva. Ma non solo. 

“Fin da piccoli – spiega all’Agi Alessandro Martini, docente di Otorinolaringoiatria all'Università degli Studi di Padova - i bambini praticano giochi mediamente più rumorosi e traumatici rispetto alle coetanee femmine, poi da adulti gli uomini si dedicano ad alcune situazioni più rumorose ad esempio caccia, poligono, uso del trapano per lavori domestici”. Insomma tra ormoni, bambole e scarsa propensione al bricolage il gentil sesso ha un udito migliore e questo ci permette di chiacchierare di più. Molto di più.

A quantificare il numero di parole quotidiane per uomini e donne ci ha già pensato qualche anno fa la neuropsichiatra americana Louann Brizedine con il suo (discusso) studio “The Female Brain”.  In media, si leggeva nel volume, le signore usano in un giorno tre volte più parole dei loro mariti e lo fanno, anche in questo caso, per un’immodificabile ragione biologica. Secondo le ricerche della studiosa USA, infatti, è il testosterone a mettere un freno alla parlantina mentre la chiacchiera scatena, nei cervelli femminili, un rilascio di sostanze chimiche dall’effetto simile a quello dell’eroina. Il risultato? Le signore pronunciano circa 20mila parole al giorno a fronte delle 7mila dette mediamente da un uomo. E, a quanto pare, le sentono tutte. 


Copyright foto: Istock

Il documento intitolato « La chiacchiera è donna? Merito di un udito migliore » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.