0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Gaviscon®: posologia ed effetti collaterali

Gaviscon® è un farmaco utilizzato nel trattamento di sintomi che interessano il reflusso gastroesofageo, gastriti, che presentano sintomi come il bruciore di stomaco ed esofago.

Meccanismo d'azione

In caso di reflusso gastroesofageo si presentano dei rigurgiti acidi, che causano bruciori alla mucosa dell’esofagea, dovuti proprio all’acidità del liquido gastrico. Il farmaco Gaviscon® agisce come un gel viscoso che fluttua sotto il contenuto dello stomaco e consente di proteggere la mucosa esofagea ad ogni rigurgito.

Gaviscon: posologia

Gaviscon® esiste in diversi formati: bustine, sciroppo o compresse. La posologia è di un sacchetto 3 o 4 volte al giorno, da preferire prima dei pasti o eventualmente prima di coricarsi. In caso di reflussi o di infiammazioni esofagee importanti, le dosi possono essere aumentate. Si consiglia la somministrazione di Gaviscon® a distanza di altri medicinali (almeno a due ore di distanza).

Controindicazioni

Gaviscon® può essere acquistato senza la prescrizione del medico, ma è da evitare in caso di reazioni allergiche ai principi attivi o eccipienti che contiene. Il suo utilizzo deve essere controllato in caso di dieta povera di sale (il farmaco contiene sodio) e in caso di insufficienza cardiaca.

Effetti collaterali

Tra gli effetti collaterali collaterali derivanti dall’assunzione del farmaco in questione: costipazione, ipercalcemia che aumenta il rischio di formazione calcoli renale e insufficienza renale. Si segnalano anche effetti allergici.
Il documento intitolato « Gaviscon®: posologia ed effetti collaterali » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.