0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Manicure: i consigli per avere delle belle unghie

Dall’idratazione all’applicazione dello smalto, dalla classica French manicure alle tendenze nail art, ecco i consigli per avere delle unghie perfette. 

Per realizzare una bella manicure, dovete essere ben attrezzate!

Per realizzare una manicure perfetta, dovete avere a disposizione gli accessori giusti. Ecco cosa vi serve:

- una lima per le unghie, ma non una qualsiasi. Cercate di evitare quelle di metallo, soprattutto se avete le unghie fragili. 

- un buffer, o un mattoncino a due o quattro facce: si tratta di uno strumento che, oltre a limare le unghie, permette di levigarle e lucidarle.

- degli appositi bastoncini di legno o dei respingi cuticole, per rimuovere le cuticole senza tagliarle.

- i prodotti per la posa dello smalto: una base trasparente, il colore che si vuole applicare e un top coat.

- una penna correttrice per cancellare gli errori. In alternativa, va bene il classico solvente.

Copyright foto: Istock

Il primo passo: la preparazione delle unghie

Le unghie vanno limate sempre nella stessa direzione.

Il primo passo per avere delle unghie perfette è realizzare una manicure di base. Solo così potrete applicare lo smalto in maniera impeccabile.

Per prima cosa, dopo aver rimosso il vecchio smalto con un solvente, mettete le mani a bagno nell’acqua, per ammorbidire unghie e cuticole. Asciugatele accuratamente.
Rimuovete le cuticole con un bastoncino o un respingi cuticole. Poi, date loro la forma desiderata (arrotondata, squadrata, a stiletto…) usando la lima: l’unghia va limata sempre nella stessa direzione. Una volta che le unghie sono tutte della stessa lunghezza, levigatele e lucidatele con il mattoncino.

Idratate mani e unghie con una crema idratante
apposita, e applicate sulle unghie un trattamento indurente e/o rinforzante, a seconda delle vostre necessità.

Copyright foto: Istock

Applicare lo smalto

Per proteggere le unghie quando mettete lo smalto, non dimenticate di applicare una base trasparente.

Fluorescente, nude, paillettato… poco importa. Per applicare lo smalto nel modo giusto, bisogna seguire qualche regola.

La prima cosa da fare è stendere una base trasparente. Serve a far aderire meglio lo smalto e ad evitare che le unghie s’indeboliscano e si ingialliscano.
Il secondo step è l’applicazione dello smalto. Stendetelo prima al centro dell’unghia, poi ai lati. Lasciate asciugare per qualche minuto e stendetene una seconda passata: il colore sarà più duraturo e brillante.

Correggete gli eventuali errori utilizzando l’apposita penna o il solvente. Dopo circa quindici minuti, applicate il top coat: renderà il colore più brillante e lo proteggerà, evitando che si scheggi.

A questo punto, mettetevi comode e aspettate almeno un’ora per lasciare asciugare lo smalto.

Copyright foto: Istock

La French manicure

Sobria e chic: la French è un grande classico!


Sobria e chic, la French manicure riscuote un grande successo ormai da molti anni. Come si realizza?

Si comincia con la preparazione classica: si toglie il vecchio smalto, si rimuovono le cuticole, si limano e levigano le unghie.

Poi si passa all'applicazione dello smalto bianco. Va posato sulla parte alta dell’unghia, seguendo la forma da sinistra a destra. Il movimento deve essere lento e continuo, senza scatti. Per evitare le sbavature, potete applicare un pezzettino di scotch o un salvabuchi sulla parte rosa dell’unghia. Segue poi la posa del secondo strato, che si mette questa volta dall’alto verso il basso. Si fa una pausa di 10-15 minuti. Una volta che il bianco è ben asciutto, si passa allo smalto rosa, che viene applicato su tutta l’unghia, per un risultato naturale.

Non vi resta che lasciar asciugare e stendere il top coat.

Copyright foto: Istock

Nail art, la nuova tendenza

Fiorellini, perline... tutto è possibile quando si parla di nail art!

Da qualche tempo, non si parla d’altro nel mondo della manicure: la nail art, ovvero l’arte di decorare le unghie, è LA tendenza del momento in fatto di smalti.

In commercio esistono dei kit appositi (con perline, adesivi ecc.) per realizzare una nail art a casa propria. Si trovano anche degli accessori da vere esperte, come il dotter (lo strumento che serve per fare i puntini). Esistono anche delle unghie finte già decorate, di solito abbastanza semplici da applicare.

Siete in cerca d’ispirazione? Date un’occhiata alla nostra selezione nail art!

Copyright foto: Istock
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo