Acqua di Sirmione: foglietto illustrativo

Fai una domanda
L’acqua di Sirmione è un prodotto termale che nasce nel bacino del Monte Baldo. Scopriamo a cosa serve e come usare quest’acqua microbiologicamente pura.



A cosa serve

L’acqua di Sirmione è ricca di sodio zolfo, bromo, iodio ed altri oligoelementi, per questo è possibile sfruttare le sue proprietà antisettiche, mucolitiche e antiseborroiche. Nello specifico essa viene impiegata per la pulizia di naso e gola in caso di catarro, per la prevenzione e la cura delle affezioni delle prime vie aeree o nella terapia riabilitativa da attuare in caso di patologie ortopediche o vascolari.
Inoltre, trattandosi di un’acqua sulfurea salsobromoiodica vanta un’azione tonico-sedativa sul sistema endocrino.

Acqua di Sirmione spray nasale: come si usa

L’acqua di Sirmione è disponibile in commercio come spray nasale. Si tratta di un prodotto utilizzato per l’igiene quotidiana di naso e gola, in particolare in caso di secrezioni eccessive di catarro. È ideale sia per i bambini che per gli adulti, e per entrambi il modo di somministrazione non cambia: l’apposito erogatore viene inserito in una narice alla volta e si effettuano 3-4 erogazioni di prodotto per narice. Ripetere l’operazione due o tre volte al giorno.

Acqua di Sirmione per l'aerosol

I flaconcini di acquaì di Sirmione possono essere anche inalati tramite un semplice apparecchio per l’aerosol. In questo caso la dose consigliata è di un flaconcino (10 millilitri) da suddividere in due: una prima metà da assumere la mattina e la seconda la sera. In entrambi i casi si consiglia di inalare l’acqua per 10 minuti mattina e sera per più giorni al fine di godere al meglio dei benefici dell’acqua di Sirmione.

Prezzo e controindicazioni

L’acqua di Sirmione è disponibile in commercio in flaconi con erogatori nasali da usare come, per l’appunto, spray nasale o da utilizzare negli appositi apparecchi per l’aerosol. Il prezzo dei flaconi di acqua di Sirmione può variare tra i 6 ed i 12 euro. Trattandosi di un prodotto microbiologicamente puro che non contiene principi attivi farmacologici l’acqua di Sirmione non presenta particolari controindicazioni.

Acqua di Sirmione in gravidanza

L’acqua di Sirmione è un prodotto naturale che può essere assunto in gravidanza in forma di spray nasale per liberare gola e naso. Nonostante il fatto che non contenga nessun medicinale è bene, in ogni caso, rivolgersi al proprio medico prima di cominciarne l’assunzione in gravidanza.


FOTO:©IEGOR LIASHENKO/123RF