Lumigan® collirio monodose: indicazioni ed effetti collaterali

Lumigan ® è un collirio contenente un analogo della prostaglandina e di bimatoprost, una molecola capace di ridurre la pressione interna dell’occhio.


Lumigan collirio monodose

Lumigan® consente di lasciar fluire l’umor acqueo, liquido contenuto tra la cornea e il cristallino. Da applicare una goccia al giorno nell’occhio colpito (o entrambi). Esso è impiegato per diminuire la pressione oculare in caso di glaucoma ad angolo aperto o in caso in cui la pressione dell’occhio risulti troppo aumentata rispetto alla norma. Il trattamento consente di preservare la salute della retina e del nervo ottico che può rischiare di degradarsi in caso di presione troppo alta. Lumigan® può essere associato ad altri colliri quali quelli betabloccanti. Lumigan® collirio risulta essere un farmaco mutuabile. Chiede al proprio medico curante come richiedere il rimborso del prezzo del farmaco al suo acquisto.

Controindicazioni

Lumigan® è controindicato in caso di allergia al bimatoprost, suo principio attivo, o ad uno dei suoi componenti utilizzati per l’elaborazione del collirio medicamentoso, e in caso di reazioni secondarie alla somministrazione di cloruro di benzalconio. Esso deve essere prescritto con cautela a quei pazienti che hanno sofferto di uveite o herpes simplex oculare e non deve essere prescritto in caso di glaucoma soggiacente.

Effetti indesiderati

Lumigan® può provocare diversi effetti indesiderati. Tra i più frequenti da ricordare: infezioni degli occhi quali irritazioni, infiammazioni, prurito, dolori, dilatazione delle vene dell’occhio (dette in gergo iperemia congiuntivale), secchezza oculare, lacrimazione, modificazione della pigmentazione dell’iris. E ancora, crescita anomale delle ciglia; rossore o prurito a livello delle palpebre; mal di testa, colorazione della pelle attorno agli occhi; abbassamento della vista, fotofobia; ipertensione, modifica della concentrazione sanguigna degli enzimi del fegato. Per la conservazione del farmaco se il flacone è sigillato è possibile conservarlo per due anni a temperatura ambiente; mentre deve essere portato in farmaci per il riciclaggio dopo quattro settimane dalla sua apertura.
L'articolo originale è stato scritto da Jeff. Tradotto da ClaudiaScarciolla. Ultimo aggiornamento 10 ottobre 2017 alle 18:08 da GraziaFontana.
Il documento intitolato «Lumigan® collirio monodose: indicazioni ed effetti collaterali» dal sito Magazine Delle Donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.