0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Mughetto: cause e rimedi

Il mughetto è una micosi che interessa la bocca, correlata alla presenza di un lievito nella cavità oro-faringea. Benigno nella maggior parte dei casi, in alcuni casi può essere associata a patologie più gravi.


Definizione

Il mughetto alla bocca (candidosi orale) à è un’infezione che colpisce la bocca e causa una proliferazione di un tipo di funghi unicellulari chiamati candida albicans. Questo fungo vive in maniera naturale nella bocca e nel tratto digestivo, ma in presenza di alcuni fattori i lieviti moltiplicandosi in maniera incontrollata, causano l’infezione fungina, la candidosi.

Cause della candidosi orale

L’uso prolungato di antibiotici e corticosteroidi per via inalatoria, assunti a causa di un indebolimento del sistema immunitario legato a varie malattie, tra cui HIV/AIDS, cancro (pazienti in chemioterapia), gravidanza, diabete (un alto livello di zucchero nel sangue può favorire la proliferazione di candida albicans) può essere la principale causa di mughetto orale.

Il mughetto nei neonati

Il mughetto alla bocca è un’infezione frequente e benigna nei bambini neonati. Viene passata dalla madre al bambino durante il parto e si manifesta, di solito, nel periodo tra il post nascita e il secondo mese. Sparisce spontaneamente, ma richiede comunque supporto e pazienza poiché può risultare dolorosa.

Candida orale: sintomi

Il mughetto si manifesta con la comparsa di macchie bianche e rossastre sulla lingua e lesioni poste agli angoli delle labbra, palato e della mucosa buccale, con sensazioni di bruciore e dolore alla bocca e/o alla gola.

Cura

Dopo l’appurata diagnosi del medico verranno prescritti e assunti farmaci antifungini, in sospensione o per via orale e collutori antisettici. Il consulto del medico è necessario in caso di mughetto recidivo, sopratutto presentato nel bambino.


Foto: © riopatuca - Shutterstock.com
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo