Linfocitosi - Definizione

Fai una domanda
La linfocitosi, o iperlinfocitosi, è un’anomalia del sangue, in termine di quantità di linfociti, o globuli bianchi di tipo leucociti. In caso di iperlinfocitosi, il tasso di linfociti è anormalmente elevato. Essa può essere provocata da una malattia infettiva come la mononucleosi sanguigna, la tonsillite, la linfoadenopatia o un’eruzione cutanea. I bambini hanno spesso un’iperlinfocitosi associata ad un virus. Le persone dipendenti dal tabacco sono anch’essi più esposti a questa malattia.