Cotile – Definizione

Fai una domanda

Definizione

Il cotile, detto anche acetabolo, è la superficie articolare dell’osso iliaco (osso laterale del bacino) la cui testa termina con il femore. Questa cavità articolare è tenuta in contatto con il femore grazie al supporto di potenti legamenti tesi da un lato all’altro, con fibre longitudinali e fibre circolare che impediscono le lussazioni. Il cotile supporta una gran parte del peso del corpo in piedi. In caso di artrosi all’anca, il cotile si usura prematuramente ed è spesso necessario procedere con un intervento atto all’inserimento di una protesi.