Laccio emostatico - Definizione

Fai una domanda

Definizione

In medicina, il laccio emostatico viene utilizzato, nella maggior parte dei casi, per arrestare una grande emorragia. Il principio è di stringere molto forte la zona perché l’arteria sia compressa al punto di non far più fuoriuscire il sangue. Il laccio emostatico è una misura d’urgenza, nell’attesa di poter ricucire (ed esempio) la ferita, dev’essere tolto il più presto possibile, per non incorrere nel rischio di vedere la parte dl corpo interessata priva di circolazione sanguigna e arrivare alla gangrena. Il laccio emostatico viene utilizzato per facilitare i prelievi di sangue o le iniezioni.