0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Valvulopatia - Definizione


Definizione

Per valvulopatia s’intende il cattivo funzionamento delle valvole cardiache. Questo ultime permettono di evitare che il sangue circoli nel senso errato. Si distinguono quattro valvole: mitrale, tricuspide, aortica e polmonare. Un disfunzionamento delle valvole cardiache, che sia dalla nascita o di origine infettiva, si manifesta soprattutto con l’affanno, le palpitazioni, e capogiri. Il trattamento di base dia questo disturbo riposa sulla somministrazione di medicinali: diuretici e vasodilatatori (per aumentare la portata dei vasi). Nei casi più importante la chirurgia può essere impiegata per rimpiazzare la valvola.
Il documento intitolato « Valvulopatia - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.