Claritromicina - Definizione

Fai una domanda

Definizione

La claritromicina è un medicinale generico commercializzato come Klacid. Si tratta di un antibiotico appartenente alla classe dei macrolidi (gli antibiotici si dividono in classi differenti a seconda della loro azione, la qual cosa permette di scegliere il farmaco in funzione del disturbo da curare).
Questo antibiotico è essenzialmente utilizzato per il trattamento di infezioni polmonari e otorinolaringoiatriche, come bronchite, sinusite, angina, faringite e infezioni dermatologiche.