0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Macrolidi - Definizione


Definizione

I macrolidi sono degli antibiotici utilizzati per la cura delle infezioni delle vie respiratorie (naso, gola, bronchi, polmoni) della bocca, delle orecchie, delle infezioni cutanee e delle infezioni agli organi genitali.

Macrolidi: meccanismo

I macrolidi, una volta nell’organismo, modificano la sintesi delle proteine batteriche che provoca la morte dei batteri. Esistono diversi tipi di macrolidi, la maggior parte vengono somministrati per via orale.

Effetti collaterali

Alcuni possono avere degli effetti collaterali (nausea, vomito, dolori addominali).
Il documento intitolato « Macrolidi - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.