0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Buon compleanno amore mio: perle di saggezza alla dolce metà

Primo: guai a dimenticarselo. Secondo: al bando la banalità. Terzo: viva la citazione colta. Ecco qualche spunto da regalare al partner per il compleanno.

Da Oscar Wilde a Coco Chanel ecco le dediche da regalare al partner il giorno del suo compleanno.


Il proverbio dice che “dai sessanta in su, non si contano più”. Ciò non toglie che si continuino a festeggiare perché come diceva bene Mark Twain, “È bello, quando mi dimentico tutti i compleanni, compreso il mio, per poi scoprire che qualcuno si ricorda di me”. Per la serie, facciamolo in maniera originale, ecco qualche citazione colta per regalare non solo frasi d'amore ma vere e proprie perle di saggezza alla dolce metà.  

E intanto il tempo passa

Posto che “I due giorni più importanti della vita sono quello in cui sei nato e quello in cui capisci perché”, ricorda Mark Twain, sappiate che “si può essere splendidi a trent’anni, affascinanti a quaranta, e irresistibili per il resto della tua vita” e se lo diceva una come Coco Chanel c’è da crederle. D’altra parte il concetto piaceva anche a Benjamin Franklin: “A venti anni di età, regna la volontà; a trent’anni, l’arguzia; ed a quaranta, il giudizio” e pure al drammaturgo, poeta e scrittore August Strindberg quando scriveva che “quando si hanno vent’anni, si pensa di aver risolto l’enigma del mondo; a trent’anni, si comincia a rifletterci sopra, e a quaranta, si scopre che esso è insolubile”. 

Perciò, mentre il tempo, ineluttabile, passa, la dolce metà deve sapere che “Per il mondo tu puoi essere solo una persona, ma per una persona tu puoi essere il mondo”, (Gabriel Garcia Marquez) e che “A volte le cose più semplici possono diventare straordinarie se sono fatte assieme alle persone giuste” (Nicholas Sparks), perciò “Buon compleanno e ricorda che si vive solo il tempo in cui si ama” (Claude Adrien Helvetius).

Parole d’amore (puro)

Ci sono quelle ironiche dei Peanuts - “Quest’anno vorrei stupirti, strabiliarti con un regalo fantastico e originale, ma la mia genialità potrebbe non essere apprezzata. Quindi accontentati di un classico e tradizionale Buon Compleanno” -, quelle dolcissime di Victor Hugo - “Vorrei non procurarti altro che gioia e circondarti di una felicità calma e continua per compensarti un po’ di tutto quello che mi dai a piene mani nella generosità del tuo amore”. E ancora: quelle di Charlie Chaplin - “Ci vuole un minuto per notare una persona speciale, un’ora per apprezzarla, un giorno per volerle bene, tutta una vita per dimenticarla” - e di J.M. BarrieSe hai l’amore non hai bisogno di avere nessun’altra cosa, e se non ce l’hai, non importa molto ogni altra cosa che tu abbia” sono tanto vere quanto infarcite di cuoricini. 

C’è l’invito del poeta William W. Purkey:Devi ballare come se nessuno ti stesse guardando, Amare come se non fossi mai stato ferito, Cantare come se nessuno stesse ascoltando. E vivere come fosse il paradiso in terra. (E parlare dal cuore per essere udito.)”. E c'è quello dell’attore Danny Kaye: “La vita è un’enorme tela: rovescia su di essa tutti i colori che puoi”. C’è l’inesorabilità di Oscar Wilde - “Una vita senza amore è come un giardino senza sole e coi fiori appassiti. La coscienza di amare ed essere amati regalano tale calore e ricchezza alla vita che nient’altro può portare” - e l’onestà di William Wordsworth: “La parte migliore della vita di un uomo buono sono i suoi piccoli, ignoti, dimenticati atti di gentilezza e di amore”. Primo tra tutti ricordarsi di dire alla sua dolce metà, buon compleanno amore mio.

Copyright foto: Fotolia
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo