0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Antipirina – Definizione


Definizione

L’antipirina, chiamata anche fenazone, è una molecola utilizzata per le sue proprietà antinfiammatorie e analgesiche. Essa è associata alla lidocaina per trattare alcune otiti. Combinato con l’hamameli (specie di piante diverse) permette di curare le bruciature superficiali e il sangue dal anso (epistasi). Commercializzato sotto varie nomenclature di farmaci (come ad esempio Otalgan®), il fenazone è somministrato per via orale e risulta suscettibile di provocare qualche effetto collaterale, come convulsioni, nausea, disturbi della vista e allergia.
Il documento intitolato « Antipirina – Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.