0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Matrice extracellulare - Definizione


Definizione

La matrice extracellulare è l’insieme delle molecole presenti nei tessuti situate al di fuori delle cellule che la sintetizzano e secernono. Tale matrice facilita i legami e l’aderenza tra le cellule e le organizza in tessuti, servendo da supporto e sostegno ai tessuti e facilitando il funzionamento cellulare. Tra le principali matrici extracellulari si trova la matrice ossea e quella cartilaginosa, prodotte rispettivamente dagli osteoblasti e i condroblasi.
Il documento intitolato « Matrice extracellulare - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.