0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Elettrolisi - Definizione


Definizione

L’elettrolisi è un metodo che permette l’ottenimento di una reazione chimica (decomposizione di sostanze) a partire da una corrente elettrica. Si tratta dunque di converse l’elettricità in energia chimica. Per questo il prodotto da scomporre viene dissolto nel solvente in cui sono immersi due elettrodi: il catodo, negativo e l’anodo, positivo. Al momento in cui si fa passare una corrente elettrica tra i due, questi attirano gli ioni di carica opposta. L’elettrolisi è ampiamente utilizzata in tutti i tipi d’industria.
Il documento intitolato « Elettrolisi - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.