0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Tensioattivi - Definizione


Definizione

I tensioattivi, chiamati anche surfactanti, sono tutte le sostanze che permettono di modificare la tensione tra due superfici. Sono utilizzate come detergenti, agenti schiumogeni, agenti disperdenti, agenti umettanti, agenti emulsionanti o solubilizzanti.
I tensioattivi sono molto utili in cosmetica poiché disperdono i corpi grassi nell’acqua. Li ritroviamo, infatti, nello shampoo, nel dentifricio e nelle creme. Esistono quattro tipi di tensioattivi: anionici, catonici, zwitterionici e non ionici.
Il documento intitolato « Tensioattivi - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.