0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

15 consigli per essere una testimone di nozze perfetta

Come aiutare la tua migliore amica il grande giorno?

La vostra migliore amica si sposa. Dimostratele di essere la migliore testimone di nozze di sempre. Come? Seguendo la nostra guida in 15 punti!

Una brava testimone di nozze deve pensare a tutto.


Essere testimone di nozze non significa semplicemente preparare la festa di addio al nubilato o fare un discorso davanti agli invitati. Se la sposa vi ha scelto è perché ha fiducia nelle vostre capacità di sostenerla, di rallegrarla e soprattutto di accompagnarla durante questa giornata importante. Non ci si può accontentare soltanto di essere una buona testimone. Bisogna dimostrarle che ha avuto ragione a scegliere voi (e che quindi siete le candidate ideali al ruolo di madrina dei suoi figli). Dovrete riuscire a gestire le crisi emotive, semplificarle la vita in tutti i modi possibili e tenere tutto sotto controllo. Ecco come fare.

- Portate con voi un paio di ballerine del suo numero. Dopo una giornata passata sui tacchi, un paio di scarpe basse saranno la sua salvezza. Portatevi anche dei cerotti anti-vesciche, nel caso in cui i piedi della sposa non ne possano davvero più. 

- Mettete nella borsa dei fazzolettini di carta.
In caso di crisi di nervi, di reazioni emotive strappalacrime o di male ai piedi!

- Non dimenticate una lima per unghie e uno smalto trasparente. In caso di piccoli incidenti di manicure.

- Tranquillizzate sua madre. Anche la mamma della sposa è incline alle crisi emotive il giorno del matrimonio della sua bimba. Mostratele la vostra disponibilità e cercate di rassicurarla il più possibile.

- Comprate delle salviette opacizzanti. La sposa dovrà correre tutto il giorno e il trucco rischia di disfarsi. Prima che posi per le foto, porgetele una salviettina per tamponare il viso: vedrete che vi ringrazierà.

- Comprate anche degli assorbenti.
Non si sa mai. 

- Portate con voi ago e filo.
In caso di incidenti sarà più difficile trovare questi materiali piuttosto che una persona che sappia cucire (tra tutte le nonne e le zie ci sarà pur qualcuno...).

- Ricordatevi delle gomme da masticare.
Tra stuzzichini e alcol, potrebbe essercene bisogno.

- Non dimenticatevi del deodorante.
Non servono spiegazioni.

- Preparate qualche battuta divertente
, è un'arma segreta da usare nei momenti di stress.

- Mettete dei dolcetti nella borsa. Le spose spesso non hanno il tempo di mangiare con calma durante il matrimonio. Quando sentite che il suo stomaco borbotta, datele un pacchetto di biscotti: ve ne sarà grata.

- Se preparate un diaporama per il matrimonio, scegliete le foto in cui la sposa è venuta bene. Non mettetela in imbarazzo: va bene qualche scatto divertente, ma senza esagerare!

- Fate scorta di forcine. Alle tre del mattino, l'acconciatura della sposa potrebbe non reggere. Qualche forcina qua e là potrà salvare almeno le apparenze.

- Fate delle ricerche sugli smacchiatori. Il vino rosso viene via con dell’acqua gassata o del vino bianco, la cera con dei cubetti di ghiaccio.

- Nascondete da qualche parte una bottiglia di champagne. Arriverà il momento in cui potrete stare tra amiche e brindare al matrimonio!


Copyright foto: Istock
Il documento intitolato « 15 consigli per essere una testimone di nozze perfetta » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.