0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Gangli basali - Definizione


Definizione

I gangli basali sono degli ammassi di materia grigia situati nel cervello. Si tratta principalmente di quattro nuclei pari uniti gli uni agli altri: il nucleo caudato, il nucleo lenticolare (putamen), la sostanza nera e il nucleo subtalmico. Questi sono incaricati del controllo motorio, cognitivo e comportamentale. Così una lesione dei gangli si traduce in reazioni neurologiche come il morbo di Parkinson, la malattia di Wilson (disturbi neurologici e psichiatrici tra gli altri) o la sindrome di Tourette
Il documento intitolato « Gangli basali - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.