0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Kristen Stewart - Donald Trump: la querelle al Saturday Night Live

Kristen Stewart al Saturday Night Live (ancora) contro Donald Trump: "Il Presidente starà guardando e so di non stargli molto simpatica".
 

Kristen Stewart contro Donald Trump al SNL: "Il presidente mi starà guardando e so di non stargli tanto simpatica".


Kristen Stewart (ancora) contro Donald Trump. Dopo le dichiarazioni della diva di Twilight sulla partecipazione (tanto cinguettante quanto indesiderata) del Presidente alla saga Robsten, la musa di Chanel torna sull'antica bagarre in occasione della sua partecipazione al Saturday Night Live. "Sono un po' nervosa all'idea di essere qui - esordisce infatti la star all'ingresso nel salotto televisivo - anche perché il Presidente starà guardando e so di non stargli molto simpatica".

Dopo il suo ruolo di spicco alla Women's March, d'altra parte, la posizione politica di Kristen è ben chiara ma, a scanso di equivoci, lei la ripete a favore di camera parlando - per la prima volta sul piccolo schermo - anche della sua omosessualità. "Donald - continua infatti l'attrice riferendosi alle ingerenze sulla sua love story con il collega di set - se non ti piacevo allora sicuramente non ti piacerò neppure oggi perché sono ospite al SNL e perché sono molto gay, amico!". 

Dichiarazioni, è chiaro, che stupiscono, ma solo fino a un certo punto visto che la Stewart sta vivendo la sua relazione con la modella Stella Maxwell alla luce del sole e, ormai, si mostra molto meno incline alla protezione tout court della privacy. Quindi Kristen è ufficialmente cambiata, lo stesso si potrà dire per il Presidente Trump o sono in arrivo nuovi tweet al vetriolo?

Copyright foto: Kika Press

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo