0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Fu Yuanhui: nuotatrice di Rio 2016 sconfitta dalle mestruazioni

La brutta gara di Fu Yuanhui, già medaglia di bronzo alle Olimpiadi? Colpa dei dolori del ciclo che non le hanno dato tregua tutta la notte, ha spiegato candidamente la nuotatrice cinese. Infrangendo un tabù dello sport.

Fu Yuanhui ha infranto a Rio 2016 un tabù sportivo: quello delle mestruazioni.


Il pensiero viene spontaneo: come fanno le atlete olimpiche a gareggiare quando hanno le mestruazioni, con tutti i dolori e i problemi connessi, dall'anemia alle difficoltà digestive? La risposta è: stanno male ma ci provano lo stesso, con alterni risultati. La 20enne cinese Fu Yuanhui, già famosa per la sua reazione stupita dopo aver vinto una medaglia di bronzo nei 100 metri dorso, si è misurata con la staffetta. Ha nuotato maluccio, per poi accasciarsi fuori dalla vasca stringendosi lo stomaco.

Mi sono venute le mestruazioni ieri sera, mi sento debole”, ha spiegato senza traccia di imbarazzo alla giornalista che la stava intervistando. “Ma non è una scusa, ho rallentato le mie compagne. Dovevo nuotare meglio”. Una confessione che è una piccola rivoluzione, in un settore come quello sportivo, in cui di ciclo ancora non si parla facilmente. Tanto più  innovativa se a farla è una ragazza cinese, paese nel quale, secondo un recente sondaggio, solo il 2% delle donne usa l'assorbente interno, indispensabile per fare sport. La sincerità di Fu, sorriso aperto e simpatia contagiosa, non servirà a modificare il risultato, che resta una sconsolata medaglia di legno, ma segna un deciso passo verso il superamento di un tabù che resiste anche da noi. E contribuisce a rendere meno “marziani” e decisamente meno riservati gli irraggiungibili atleti cinesi. 

Un'altra apertura da non sottovalutare dopo la sorprendente - tanto più per le consuetudini locali - proposta di matrimonio a bordo piscina del tuffatore
Qin Kai alla collega He Zi, appena scesa dal podio. Sorriso accennato al momento della consegna dell'argento, lei, dopo un primo momento di smarrimento, non è riuscita a trattenere le lacrime alla vista dell'anello. Con commozione in mondovisione.

Copyright foto: Kika Press
Il documento intitolato « Fu Yuanhui: nuotatrice di Rio 2016 sconfitta dalle mestruazioni » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.