0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Colore antracite: come abbinarlo?

Ecco qualche spunto per abbinare il grigio antracite in casa: dai pavimenti agli arredi passando per le pareti, ce n'è per soddisfare tutti gli stili.

Il grigio antracite arreda ambienti di design ma anche shabby chic: basta trovare gli abbinamenti giusti. © skdesign/123RF

Grigio antracite (sui muri e negli arredi)

Decisamente glamour e rivalutato dagli interior design, il colore antracite è una tonalità elegante per vestire una o più pareti e, ovviamente, anche i mobili. Soprattutto in contesti dove il pavimento è in materiali naturali (parquet, cotto o clementine dai disegni floreali o geometrici) il risultato è molto chic. L’importante, come sempre, è non esagerare. La condizione fondamentale per dipingere una o più pareti (frontali o ad angolo) con la tonalità più intensa del grigio, è che l’ambiente sia luminoso e ampio, altrimenti il risultato rischia di essere soffocante. Il discorso cambia se si tratta di vestire gli arredi, primi tra tutti i divani.

A proposito di abbinamenti, l’antracite si sposa con il rosso (dal carminio al borgogna), il giallo, l'arancio e il verde brillante per accostamenti vivaci, mentre con il glicine, il blu e il senape il risultato è più soft. Infine, l’accoppiata antracite-bianco o antracite-nero, perfetta per arredi minimal e di design. 

Pavimento antracite: arredi e pareti ad hoc

Che sia in grès porcellanato, in parquet dipinto o in resina, il pavimento color antracite permette un’ampia gamma di abbinamenti. Si sposa benissimo con tutti i tipi di arredo: dai quelli con mobili in legno a quelli più moderni, laccati.

Anche a proposito di pareti colorate l’antracite in terra permette di giocare con la palette sui muri. Se l’ambiente è moderno saranno bianche o tortora, se in stile shabby azzurre, rosa, glicine o giallo mimosa, mentre, se vi piace lo stile inglese il rosso è la scelta che fa per voi.

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo