Ipertonia - Definizione

Fai una domanda

Definizione

L’ipertonia indica un tono muscolare troppo elevato che può essere il risultato di una patologia che colpisce il nervo motore o il muscolo stesso. Se ne distinguono due tipi di molto differenti: l’ipertonia plastica e ipertrofia elastica.

Ipertonia plastica

Si parla di ipertonia plastica quando uno degli arti del corpo mantiene la posizione che gli si è data o che nel corso della mobilizzazione oppone una resistenza che cede all’improvviso. Questa ipertonia plastica si riscontra in alcune patologie, come ad esempio, il morbo di Parkinson.

Ipertonia elastica

L’altro tipo di ipertonia è detta elastica o spastica: quando l’arto mobilizzato ritorna alla sua posizione originaria quando cessa la mobilizzazione. Si riscontra soprattutto in caso di patologie responsabili di una paralisi, come dopo un accidente vascolare cerebrale.