0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Film erotismo d'autore: le 10 pellicole eccitanti migliori di sempre

Ecco la top ten dei film eccitanti firmati dai grandi registi che hanno retto la sfida del tempo. Imperdibili pellicole hot da vedere (non solo) in coppia.

Catherine Deneuve è la sensuale protagonista del film erotico "Bella di giorno".


Bella di giorno, Luis Buñuel (1968)

Parigi, anni Sessanta, la giovane Séverine (Catherine Deneuve), moglie di un medico con cui non riesce ad avere una soddisfacente vita sessuale, va alla ricerca del piacere in casa d'appuntamenti: attraverso la prostituzione supera la sua frigidità e scopre il suo erotismo che decide di riversare nella coppia. Peccato che uno dei suoi amanti non prenda bene la decisione della Bella di Giorno… 

Emmanuelle, Just Jaeckin (1974)

Emmanuelle è una giovane francese, colta, alto-borghese e sensuale che segue il marito diplomatico in Thailandia e coglie tutte le occasioni per consumare rapporti sessuali tanto intensi quanto fugaci, a cominciare dal volo in aereo, sia con uomini sia con donne finché incontra un uomo che la conduce all’estremo del piacere.

La chiave, Tinto Brass (1983)

Venezia, vigilia della Seconda Guerra Mondiale: Nino Rolfe, anziano direttore della Biennale d'arte e la sua giovane moglie Teresa (Stefania Sandrelli), alle prese con una pensione in centro, sono alla ricerca di una nuova intimità sessuale. L’occasione arriva quando Teresa trova la chiave (lasciata di proposito dal marito) del cassetto in cui è riposto il diario dove l’uomo annota le sue fantasie erotiche. Dopo aver letto, Teresa inizia a scrivere le sue e la passione che sta vivendo con il giovane fidanzato della figlia. Attraverso i rispettivi diari moglie e marito ritrovano l’intesa sessuale ma le cose si complicano…

9 settimane e mezzo, Adrian Lyne (1986)

John (Mickey Rourke) e Elisabeth (Kim Basinger) vivono, per sole 9 settimane e mezzo una delle passioni più memorabili della storia del cinema: tra giochi erotici, spogliarelli, masturbazioni e travestimenti i due finiscono per innamorarsi ma, incapaci di lasciarsi andare, prenderanno strade diverse.

Le età di Lulù, Bigas Luna (1990)

Ispiratosi all’omonimo libro di Almudena Grandes, Bigas Luna racconta la (complicata) vita sessuale di Lulù, moglie di Pablo, un uomo molto più grande di lei, che non le basta mai: sempre alla ricerca di nuove e più forti emozioni, Lulù coinvolgerà (invano) nel loro ménage anche Ely, un travestito…

Henry e June, Philip Kaufman (1990)

Philip Kaufman porta al cinema il sesso a tre tra gli scrittori del ‘900 Anaïs Nin, Henry Miller e sua moglie June. Mentre Henry è il marito di una donna bellissima e bisessuale (Uma Thurman), Anaïs è sposata con un uomo che la ama ma non la soddisfa sessualmente: l’incontro con i coniugi Miller, con cui instaurerà una relazione ad alto tasso erotico, sconvolgerà le vite di tutti. 

Il danno (Fatale), Louis Malle (1992)

La travolgente passione tra Stephen Fleming (Jeremy Irons) e Anna Barton (Juliette Binoche) sconvolge le vite non solo dei protagonisti: lei, infatti, è la promessa sposa al figlio di lui e quando la verità viene allo scoperto, il padre si renderà responsabile della sua morte. Una sconvolgente circostanza che riporterà alla mente di Anna il suicidio del fratello, da sempre innamorato (e mai corrisposto) della sorella. 

L’amante, Jean-Jacques Annaud (1992)

Ispirato all’omonimo romanzo semi-autobiografico di Marguerite Duras, il film racconta la relazione proibita tra una 15enne francese di origini poverissime e un ricco 30enne cinese. Ambientata nell’Indocina francese degli anni Trenta, la passione travolge i due protagonisti consapevoli di non poter avere un futuro insieme…

Crash, David Cronenberg (1996)

Controverso e assai discusso, il film erotico ispirato all'omonimo romanzo di James Graham Ballard, racconta il feticismo di chi trova eccitanti gli incidenti automobilistici: l’erotismo dei protagonisti si scatena con il pericolo tanto che, molti di loro, sono vittime della strada.  

The Dreamers, I sognatori, Bernardo Bertolucci (2003)

Parigi, 1968, il giovane studente americano Matthew incontra i gemelli Isabelle e Theo, due ragazzi borghesi, eclettici e affascinanti che lo ospitano nella loro casa dando inizio a un triangolo incestuoso ed erotico, ma non solo: il rapporto è intriso di amicizia, passioni artistiche e cinematografiche mentre, sullo sfondo, Parigi è sempre più agitata dalle manifestazioni operaie.

Copyright foto: Sipa Press
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo