0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Come vestirsi ad un matrimonio: regole dal dress code

Esiste un rigido dress code dedicato agli invitati ad un matrimonio con suggerimenti e consigli utili su come vestirsi (e spesso indispensabili): eccoli.


Ecco le regole del dress code e del galateo per gli invitati ad un matrimonio.

 

Come vestirsi ad un matrimonio? La domanda è di quelle annose, specialmente per chi non conosce bene gli sposi e dunque non ha idea delle loro preferenze fashion. Quindi, come fare? Nel dubbio esiste un dress code specifico, dedicato appunto agli sposalizi, dal quale prendere qualche spunto su quello che è indicato e su quello che, al contrario, si deve assolutamente evitare. Ecco un utile vademecum.

 

I colori per l'abbigliamento

Prima di lanciarsi nello shopping pre-matrimoniale è indispensabile capire quale sarà la palette cromatica di riferimento. Molti matrimoni, infatti, hanno un colore scelto dagli sposi come filo conduttore dei festeggiamenti. Nel caso non fosse così, però, attenzione a evitare assolutamente il bianco (il colore riservato alla sposa) e anche il nero che, essendo la tinta del lutto male si abbina ai festeggiamenti gioiosi delle nozze.

 

I tagli dei vestiti

Ma l’esclusione del bianco e del nero non è la sola regola su come vestirsi a un matrimonio. Per le invitate a cerimonia e banchetto nuziale, infatti, sono vietati anche i tagli troppo sensuali mentre per gli uomini è bandito il tight durante le funzioni pomeridiane visto che quest’abito (di per sé elegantissimo) si adatta solo alle cerimonie da giorno, cioè a quelle che si svolgono entro le 4 del pomeriggio.

 

I cappelli a nozze

Croce e delizia delle fashioniste invitate a un matrimonio, il cappello è l’accessorio che, più di tutti gli altri, deve seguire le regole del galateo nuziale. In primo luogo si può indossare solo se lo sfoggia la madre della sposa e nemmeno la futura suocera è libera di sceglierlo se la (futura) consuocera non lo porta. Più indicato per le cerimonie mattutine e per quelle estive, poi, il cappello deve essere tolto quando ci si siede a tavola con un’unica eccezione se il banchetto si svolge all’aperto (e le dimensioni dell'accessorio non infastidiscono gli altri commensali). Attenzione, poi, alle velette che sono tassativamente vietate nel caso in cui il matrimonio si svolga al mattino.

 

Le borse da cerimonia

Ma le regole su come vestirsi a un matrimonio riguardano anche le borse. Vietate, per esempio, le tracolle (troppo sportive e quotidiane) mentre sono consigliabili micro pochette e clutch preziose, purché – ovviamente – non nere. L’abbinamento tra borse e scarpe, poi, è fortemente consigliato e anche per questo si dovrebbe optare per calzature non total black.  


Copyright foto: Fotolia

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo