Acconciature anni 50: le più belle dei film

Fai una domanda
Idee e qualche piccolo consiglio per ricreare le mitiche acconciature anni 50, prendendo spunto dalle più belle dei film.

Le acconciature anni 50 più belle dei film di ieri e di oggi.


Non solo la fama e la bellezza: a rendere delle vere e proprie icone le attrici degli anni 50, sono state anche le acconciature sfoggiate fuori e dentro il set. Da Sofia Loren, a Brigitte Bardot, passando per Grace Kelly e l'indimenticabile Marilyn Monroe è tutto un tripudio di capigliature cotonate, boccoli morbidi e bob vintage. Lo stesso vale per le attrici dei giorni nostri, che hanno reinterpretato le grandi dive del passato o indossati i panni di personaggi tutti nuovi, ambientati nei mitici anni 50. Ecco qualche idea da cui prendere spunto per replicare le acconciature che hanno fatto la storia del cinema in bianco e nero, e non solo.


Copyright foto: Kika Press

Acconciatura anni 50 come Julia Stiles in Mona Lisa Smile

Acconciature anni 50: il bob di Julia Stiles in Mona Lisa Smile.


Partendo dai film più recenti, è incredibile come il bob, una delle acconciature di tendenza degli ultimi tempi, sia già iconico negli anni 50.  Tra i più belli quello semplice, liscio e senza troppi fronzoli sfoggiato da Julia Stiles nel film Mona Lisa Smile : per ricrearlo basta chiedere al parrucchiere di fiducia un taglio pari con riga laterale, da rendere delicatamente vintage arrotondando le punte verso l'interno. 


Copyright foto: Olycom

Acconciatura anni 50 come Beyoncé in Cadillac Records

Acconciature anni 50: il taglio corto e riccio di Beyoncé in Cadillac Roses.


Una delle acconciature più stravaganti degli anni 50 è quella portata con orgoglio da Beyoncé, nei panni di Etta James in Cadillac Records. Si tratta di un taglio corto reso più voluminoso grazie a ricci stretti e cotonatati. Per realizzare questo tipo di acconciatura ci sono due metodi semplicissimi: i classici bigodini, dal diametro di massimo 5 cm, da sistemare sull'intera capigliatura dividendo la testa in tre parti proprio come si faceva all'epoca, oppure più velocemente con il ferretto per i ricci.


Copyright foto: Olycom

Acconciatura anni 50 come Jessica Alba in The Killer Inside Me

Acconciature anni 50: taglio medio ed elegante come Jessica Alba in The Killer Inside Me.


Una delle più belle acconciature anni 50 è quella di Jessica Alba che nel film The Killer Inside Me sfoggia un taglio medio ordinato, semplice da replicare. La piega liscia, infatti, è arricchita da boccoli che partono da metà lunghezza e curvano verso l'interno, facili da ottenere con l'aiuto di un ferretto dal diametro largo e fissati con abbondante lacca.


Copyright foto: Olycom

Acconciatura anni 50 come Michelle Williams in Marilyn

Acconciature anni 50: la capigliatura iconica di Michelle Williams in Marilyn.


Marilyn Monroe è la regina degli anni 50 e la sua acconciatura l'ha resa un'icona indimenticabile, ma non per questo impossibile da imitare. Chi ha sempre sognato di avere i suoi stessi capelli biondo platino con onde morbide e frangia vaporosa, può prendere spunto da Michelle Williams che in Marilyn, il film sulla vita dell'attrice,  ne copia look ed acconciatura. Il taglio è medio - corto e scalato, impreziosito da delicate onde create con il ferro per i ricci a diametro stretto. Il segreto? Dopo aver fissato per bene i boccoli basta mettersi a testa in giù e separarli tra di loro con le mani, in modo finto disordinato.


Copyright foto: Kika Press


Acconciatura anni 50 come Nicole Kidman in Grace di Monaco

Acconciature anni 50: la coda principesca di Nicole Kidman in Grace di Monaco.


Anche se il film Grace di Monaco racconta solo un anno della vita di Grace Kelly, Nicole Kidman interpreta perfettamente la diva anni 50 e ne riporta fedelmente le acconciature che, anche negli anni a venire, rimasero deliziosamente retrò. Come lo chignon regale tirato all'indietro in maniera elegante ed ordinata, reso ancora più glamour da un accessorio. Una valida alternativa è quella di raccogliere i capelli in una coda a mezza altezza e metterla in piega in modo che le punte rimangano curve verso l'interno. Bon ton e principesca.


Copyright foto: Kika Press

Acconciatura anni 50 come Olivia Newton - John in Grease

Acconciature anni 50: le mèches ricce di Olivia Newton - John in Grease.


Continua il viaggio nelle acconciature anni 50 nel cinema e dal presente facciamo qualche passo indietro fino a Grease, dove la biondissima Olivia Newton - John intepreta Sandy Olsson, al fianco di John Travolta. Ambientato nell'America del 50, la protagonista sfoggia un'acconciatura boccolosa e ricca di mèches. Tutto è un tripudio di ricci, dalle lunghezze fino alla frangetta. Per ottenere la stessa capigliatura basta avere un taglio medio-lungo da arricciare completamente, per poi cotonare le onde appena sopra la fronte per il massimo del volume.


Copyright foto: Kika Press
  

Acconciatura anni 50 come Audrey Hepburn in Cenerentola a Parigi

Acconciature anni 50: la frangia corta di Audrey Hepburn in Cenerentola a Parigi.


Dalle grandi rivisitazioni si passa alle vere e proprie protagoniste del cinema anni 50, come Audrey Hepburn. Il suo stile è stato uno dei più iconici di quel tempo, così come la sua acconciatura sempre elegante e discreta. Tra le più semplici da ricreare, quella sfoggiata in Cenerentola a Parigi: la frangetta è corta e pettinata lateralmente, mentre il resto è raccolto un'ordinata piccola coda bassa. Il tocco in più? Neppure un capello fuori posto!


Copyright foto: Kika Press

Acconciatura anni 50 come Brigitte Bardot in E Dio creò la donna

Acconciature anni 50: capelli lunghi cotonati come Brigitte Bardot in E Dio creò la donna.


Un'altra splendida icona del passato è Brigitte Bardot, che nel film E Dio creò la donna, sfoggia un'acconciatura amatissima anche dagli stilisti dei giorni nostri come Jeremy Scott, che per la collezione estate 2015 firmata Moschino, ha proposto modelle con la stessa capigliatura cotonata. Il segreto sta nella frangia aperta al centro e la base della testa vaporosa e voluminosa, semplice da ottenere con l'aiuto di un pettine a denti stretti ed abbondante lacca sulle radici. Per completare il look, una fascia che divida la frangia dal resto dell'acconciatura, utile anche per aumentare il volume della parte posteriore.


Copyright foto: Kika Press

Acconciatura anni 50 come Virna Lisi in La donna del giorno

Acconciature anni 50: Il maxi volume di Virna Lisi in La donna del giorno.


Volume estremo anche per la star anni 50 di casa nostra, Virna Lisi, indimenticabile nel film La donna del giorno, dove sfoggia, tra le altre, un'acconciatura extra volume, con cotonatura estrema. Il taglio è medio come quelli che vanno tanto di moda ora, ma sia il ciuffo laterale che le intere lunghezze sono tenute su grazie a lacca e spazzola. Ricreare questo tipo di acconciatura non è facile: innanzitutto ci vuole tanta pazienza, le ciocche vanno cotonate una ad una e fissate con un velo abbondante di lacca o gel trasparente. Una volta cotonate le radici, con l'aiuto di spazzola e phon si arricciano leggermente le punte, dando quel tocco all'insù così glamour.


Copyright foto: Kika Press

Potrebbe anche interessarti