0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Andare a letto con il mio migliore amico: 7 consigli per resistere

Andare a letto con il proprio migliore amico potrebbe rovinare l'amicizia. Allora avete un solo obiettivo: resistere. Ecco come fare.

Per evitare di andare a letto con il proprio migliore amico e salvare la vostra amicizia bisogna giocare molto con la fantasia!


Scegliete bene il vostro migliore amico

Il modo migliore per non andare a letto con il proprio migliore amico è sceglierlo gay, brutto o in famiglia. A questo punto, il blocco è naturale e i rischi zero. Con la stessa logica, potete sceglierlo tirchio (se odiate i tirchi), puzzolente (se odiate le persone che puzzano), o davvero idiota (se gli idioti non vi fanno mai ridere). Se avete già un migliore amico ed è troppo tardi per cambiare, ecco altre soluzioni per voi.

Immaginate il vostro migliore amico con una treccia (o un utero)

Attribuendogli qualche caratteristica femminile, riuscirete a scacciare il desiderio. Non frenate la vostra immaginazione e cercate di vederlo con i capelli Tie and Dye, un jeans stretto da far paura e i genitali uguali ai vostri. Perché funzioni meglio, potete agghindarlo con una serie di accessori femminili che non sopportate proprio: stivali bianchi fino al ginocchio o una folta pelliccia.

Inventate una parola in codice con il vostro migliore amico

Quando l'attrazione diventa troppo forte, pronunciate una parola in codice per tornare con i piedi per terra e calmare i bollori. Ovviamente, questa parola non dovrebbe essere eccitante. Quindi, meglio evitare le parole legate alla sfera sessuale e sceglierne una piuttosto noiosa. 

Presentate al vostro migliore amico una ragazza di cui si innamorerà

Se quando vi guarda, il suo desiderio è così forte che vi sciogliete, è giunto il momento di farglielo provare per qualcun'altra. Allora, peggio per voi – ma meglio per la vostra amicizia – presentategli una ragazza eccezionale (tanto quanto voi) affinché prenda un'altra strada e vi lasci in pace. Anche voi potete innamorarvi di qualcuno e lasciare che il vostro desiderio si concentri su un altro.

Beccate il vostro migliore amico sul water

Perdere il desiderio è possibile grazie a varie piccole cose, considerate rozze. Anche in questo caso, è possibile utilizzare la fantasia, immaginando il vostro amico con le dita nel naso o mentre annusa i suoi calzini per sapere se sono da lavare, oppure un'ottima soluzione è quella di beccarlo in bagno, preferibilmente seduto sul water, con una rivista in mano, la faccia in una smorfia di sforzo e i pantaloni sui piedi. Una posizione molto vulnerabile, tutt'altro che glamour, e che vi aiuterà a resistere a qualsiasi approccio sessuale per tre anni e due mesi (secondo uno studio serissimo realizzato dalla nostra redazione).

Non fatevi belle per lui

Con lui evitate di essere esageratamente fighe. Vestiti insignificanti, alito cattivo, pantaloni larghi, brufoli in bella vista. Insomma, spegnete il desiderio e andate in bagno senza chiudere a chiave, nel caso in cui gli venisse in mente di prendervi di sorpresa...

Correte per evitare di finire a letto con lui

Nel peggiore dei casi, imparate a correre. Con un po' di fiato e  le gambe allenate, si può fuggire velocemente. Quando la tentazione si fa sentire, fate uno sprint. Non ci riuscite? Forse, in fin dei conti, avete voglia di restare. Allora considerate i pro e i contro: ci sono storie d'amore che nascono da una bella amicizia.

Copyright foto: Fotolia
Il documento intitolato « Andare a letto con il mio migliore amico: 7 consigli per resistere » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.