0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Capelli: stop alle cattive abitudini!

Tutte noi abbiamo delle abitudini sbagliate che rovinano i nostri capelli. Tecniche e consigli per tenerle sotto controllo e riparare i danni.

Le vostre cattive abitudini rovinano i vostri capelli? Ecco come rimediare.


Mi tocco sempre i capelli
Perché?
Per darsi sicurezza, per liberare il viso… insomma, una mania tipicamente femminile che ci si porta dietro per anni, a volte per tutta la vita.
Il problema?
Questo gesto sporca i capelli più in fretta. Chi di voi ha i capelli grassi può confermarlo. Inoltre, rovina la pettinatura.
La soluzione
Domate le ciocche ribelli fissandole con degli accessori per capelli. La colpa è dell’ansia o dello stress? Cercate di controllare le vostre emozioni e di tranquillizzarvi.

Mi spazzolo troppo i capelli
Perché?
Per sistemarli, evitare i nodi, fissare la pettinatura.
Il problema?
Ripetendo questo gesto, esercitate una forte pressione che può, alla lunga, strappare le radici e spezzare i capelli che stanno crescendo.
La soluzione
Districate i capelli con un pettine a denti radi. Se non potete fare a meno di una spazzola, evitate quelle di plastica, che sollevano le squame. Preferite i modelli in legno e con setole cinghiale: dolcezza assicurata per la vostra chioma!

Mi lavo i capelli tutti i giorni
Perché?
Per averli sempre puliti. È una necessità sentita soprattutto da chi vive in città, dove i capelli sono esposti all’inquinamento, all’aria condizionata, al riscaldamento, al sudore...
Il problema?
Rendete troppo sensibili i vostri capelli, che diventano più grassi.
La soluzione
Scegliete degli shampoo leggeri con PH neutro. Da uno al giorno, passate ad uno shampoo a giorni alterni, poi ogni tre giorni. I vostri capelli vi saranno riconoscenti.

Uso sempre la piastra per lisciarli

Perché?
Per domare il crespo e avere i capelli lisci.
Il problema?
L’eccessivo calore finisce per spaccare la fibra e rende il capello fragile.
La soluzione
Preasciugate i vostri capelli con un asciugamano, senza strofinarli, poi usate il phon aumentando progressivamente il calore del getto. Se non potete fare a meno della piastra lisciante, scegliete un modello dotato di un termostato e proteggete i vostri capelli con una crema o un siero termoprotettore.

Faccio troppe tinte
Perché?
Per mantenere tutto l’anno un colore vivo e uniforme.
Il problema?
Rifare spesso la tinta rende sensibile il capello. Anche se le colorazioni sono sempre più leggere, aumentano pur sempre la porosità della chioma. A lungo andare i capelli diventano elettrici, difficili da pettinare e le tinte successive vengono meno bene.
La soluzione
Limitatevi a due o tre tinte all’anno. E per avere dei capelli sani e lucenti, coccolateli con dei prodotti ad hoc per i capelli colorati (shampoo, balsamo, maschera...).

Faccio uno shampoo troppo schiumoso
Perché?
Perché i capelli rimangano puliti a lungo.
Il problema?
Troppi tensioattivi e uno sfregamento eccessivo aggrediscono il capello e il cuoio cappelluto.
La soluzione
Posate una noce di shampoo sul cuoio capelluto, e massaggiate delicatamente per eliminare le impurità e il sudore. Poi, lasciate che il prodotto coli sulle lunghezze e continuate il lavaggio. Risciacquate accuratamente.

Non posso resistere senza permanente
Perché?
Per avere sempre dei bei riccioli senza fare particolari sforzi al mattino.
Il problema?
Esattamente come la colorazione, è una tecnica che fa ricorso a prodotti aggressivi per arricciare i capelli. A lungo termine, li rende porosi e fragili.
La soluzione
Se avete una bella massa di capelli, facile da pettinare, applicate una mousse per ricci sulle lunghezze umide. Se i vostri capelli sono lisci e sottili, preferite una spuma volumizzante; poi, mettete i bigodini e lasciate in posa per una notte. Risultato garantito!

Non posso resistere senza prodotti per lo styling
Perché?
Per disciplinare i capelli e strutturare la pettinatura.
Il problema?
Usati in eccesso, questi prodotti appesantiscono i capelli e li rendono meno brillanti. In alcuni casi, possono renderli più grassi.
La soluzione
Utilizzate un solo prodotto per volta e sceglietelo adatto alla natura dei vostri capelli.

Tengo sempre i capelli legati
Perché?
Per non averli sul viso, o per nascondere un taglio privo di forma.
Il problema?
A forza di legarli, la fibra capillare si spezza, senza parlare del segno dell’elastico sui capelli quando li si lascia sciolti.
La soluzione
Se siete fan dei capelli legati, optate per un elastico morbido, di stoffa, e non stringetelo troppo. Cercate di tenere i capelli sciolti il più possibile. Se i vostri ciuffi vi danno fastidio, scegliete una mezza coda di cavallo.

Copyright foto: Imaxtree
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo