Augmentin®: controindicazioni ed effetti collaterali

Fai una domanda
In questo articolo si illustreranno le informazioni inerenti alle controindicazioni ed effetti collaterali del medicinale Augmentin®500mg/ 62,5 mg.


Indicazioni e prezzo dell'Augmentin®

Augmentin® 500mg/ 62,5 mg è un antibiotico, venduto sotto prescrizione medica, appartenente alla famiglia delle penicilline efficaci contro molti tipi di batteri. Questo farmaco antibatterico sistemico è indicato per la cura d'infezioni causate da germi sensibili e/o dopo un trattamento - via iniezioni - quando la specie batterica responsabile di un’infezione può essere multipla e/o resistente agli antibiotici attualmente in commercio. Contiene amoxicillina triidrato e acido clavulanico di potassio.
Il prezzo dell'Augmentin® si aggira intorno ai 10 euro.

Controindicazioni ed avvertenze

Questo antibiotico non deve essere utilizzato in caso di allergia agli antibiotici della stessa famiglia di beta lattamici (penicillina e cefalosporina) o per allergie derivate da uno degli altri componenti del farmaco. Prima di cominciare la cura si consiglia di avvertire il proprio medico curante dell’apparizione di manifestazioni allergiche (orticaria, eruzioni cutanee, dermatiti o edema di Quincke) o malattie epatiche antecedenti legate all’associazione di amoxicillina e acido clavulanico. Il verificarsi, all’inizio della cura, di rash cutaneo generalizzato su tutto il corpo, con pustole e accompagnato da febbre, è sospetto di una reazione grave definita pustolosi esantematica acuta. In tal caso è bene prendere in considerazione l’ipotesi di sospensione del trattamento e della sostituzione di quest’ultimo, non senza il parere dello specialista.
In generale Augmentin® non deve essere assunto associato ad altri farmaci contenti metotrexato.

Augmentin® diarrea rimedi

Certamente ripristinare la flora intestinale con fermenti lattici distrutti dall'assunzione dell'antibiotico può essere un buona buona soluzione. In ogni modo questi fenomeni di diarrea devono essere trattati con cautela e previo parere medico.

Altri effetti collaterali

La somministrazione di alte dosi di beta lattamici su soggetti con insufficienza renale o su pazienti che hanno sofferto in passato di convulsioni, di epilessia (trattata) o danni meningei, può provocare, eccezionalmente, convulsioni. Tra gli altri effetti secondari di questo antibiotico troviamo l’apparizione di candidosi (infezione data da alcuni funghi), diarrea, perdita di sangue nelle feci, nausea, vomito, vertigini, cefalee (mal di testa), dispepsia (cattiva digestione), dolori addominali. In casi rari il farmaco può anche alterare l’equilibrio dei globuli bianchi nel sangue, la coagulazione del sangue, può essere causa di epatite e di ittero.

Augmentin® in gravidanza

Questo farmaco potrà essere assunto durante la gravidanza solo se il medico lo ritenga opportuno. A donne incinte alle quali è stato diagnosticato il rischio di parto prematuro, l’insieme di amoxicillina e acido clavulanico ha riscontrato un aumento del rischio d’infiammazione dell’intestino (enterocolite) nel nascituro.

Augmentin® durante l’allattamento

L’assunzione di questo farmaco non è controindicato durante la fase di allattamento. Tuttavia, se il neonato manifesta casi di diarrea, eruzioni cutanee o candidosi è bene andare dal medico per assicurarsi di poter continuare la cura o sospenderla.

Cosa fare durante la cura

Si consiglia una buona idratazione durante tutta la durata del trattamento. In caso di dieta povera di potassio, è da tenere conto che il farmaco contiene 12.27 mg di potassio a compressa (ossia 24.54 mg per dose). Tenere a mente che il farmaco può incidere su analisi del sangue alterando i risultati del test di Coombs, glicemia, analisi della proteina totale del siero e del glucosio nelle urine.

Nota Bene: le informazioni presenti su questa guida non hanno la presunzione di essere esaustive e tanto meno voglio essere indicazioni che sostituiscono il parere medico. Il Magazine delle Donne e CCM Benchmark Group non si assumono nessuna responsabilità per danni diretti o indiretti derivati da questa lettura meramente informativa.

Foto: © okawa somchai - Shuttertock.com