0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Eritroblasti: cosa sono


Definizione

Gli eritroblasti sono delle cellule progenitrici dei globuli rossi giovani fabbricati dal midollo osseo, i quali perdendo il loro nucleo e guadagnando dell’emoglobina si ingrandiscono per diventare dei globuli rossi maturi. Essi rappresentano tra il 10% e il 30% delle cellule presenti nel midollo osseo e se ne distinguono di diversi tipi a seconda delle loro taglie: microblasti, normoblasti e megaloblasti. In caso di eritroblastosi, presenza di globuli rossi immaturi, i pazienti possono presentare patologie gravi alcuni tipi di anemia o leucemia.

Potrebbe anche interessarti

Il documento intitolato « Eritroblasti: cosa sono » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.