Uretrite: sintomi e cura

Fai una domanda
L’uretrite è un’infiammazione dell’uretra, il condotto che dalla vescica conduce l’urina fino al meato urinario, l’orifizio da dove essa esce.


Sintomi dell'uretrite

L’uretrite si manifesta con un dolore acuto che sovviene al momento della minzione, accompagnato da bruciore e da irritazione al livello del meato. Delle perdite dal meato uretrale, presenti più frequentemente la mattina e uno stimolo frequente ad urinare (nonostante la poca quantità di urine emesse) fanno parte dei sintomi, anche se essa può risultare anche asintomatica, a seconda dei germi in causa.
Quest’infiammazione è, in molti casi, d’origine infettiva e fa parte di quel genere d’infezioni sessualmente trasmissibili. Esistono vari germi che causano l’uretrite, il gonococco e la clamidia.

Diagnosi

La diagnosi dell’uretrite cronica è definita dal medico dopo un interrogatorio relativo alle pratiche sessuali del soggetto affetto, a cui segue un esame clinico e un’analisi biologica.

Cura dell'uretrite

Il trattamento dell’uretrite è a base di antibiotici, adatti al tipo di batterio identificato. In presenza di un’infezione sessualmente trasmissibile viene eseguito un bilancio delle altre malattie, alle quali viene sottoposto anche il partner. I rapporti sessuali devono rimanere protetti fino alla totale guarigione.

Consigli

L’uretrite è spesso un’infezione sessualmente trasmissibile, per tanto l’utilizzo del preservativo consente di prevenirla. Proporre anche al proprio partner di sottoporsi agli esami, e in caso di sintomi consultare rapidamente il proprio medico curante.


Foto: © chombosan - Shuttertock.com