0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Pubertà ritardata – Definizione


Definizione

La pubertà ritardata può essere constatata nell’adolescente durante il momento della sua pubertà. Essa si caratterizza da diversi sintomi che si possono riconoscere durante il passaggio dall'infanzia all’adolescenza. In generale si presenta una mancanza di mestruazioni nelle bambine e una carenza di spermatozoi nei ragazzi. Una pubertà ritardata è spesso data da uno sviluppo puberale incompleto dei testicoli o delle ovaie che a sua volta può essere correlato ad un insufficienza ipofisaria, un ermafroditismo maschile o ad uno squilibrio dell’ipotalamo.
Il documento intitolato « Pubertà ritardata – Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.