0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Sindrome di Stevens-Johnson - Definizione


Definizione

La sindrome di Stevens-Johnson è una malattia rara della pelle che appare in maniera brutale e può portare fino alla morte (in circa il 15 % dei casi). Tale sindrome si manifesta con febbre, mal di testa, e la formazione di placche più o meno grandi sulla pelle e sulle mucose. In alcuni casi le lesioni possono raggiungere gli organi interni. La malattia è provocata da alcuni medicinali, in particolare dai sulfamidici. Spesso associata alla sindrome di Lyell, la sindrome di Stevens-Johnson è una malattia incurabile. I trattamenti proposti per la sua cura servono a ridurre il rischio di eventuali infezioni.
Il documento intitolato « Sindrome di Stevens-Johnson - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.