Sognare caffè: il benessere di un momento condiviso

Fai una domanda

Secondo la psicanalisi, il caffè nei sogni è indice di benessere e convivialità. Ce lo spiega Francesca Tonelli, psicologa e psicoterapeuta a Torino.
 

Il caffè nei sogni è simbolo di un momento condiviso che ci fa stare bene. © Cathy Yeulet/123RF


La simbologia del caffè nei sogni è legata alle qualità reali del caffè, bevanda dal profumo intenso e dall’aroma corposo e persistente, in grado di stimolare fortemente i sensi e l’adrenalina del nostro corpo. Sognare il caffè può riferirsi alla necessità di rafforzarsi, di risvegliarsi, di ricevere maggiori stimoli sia fisici che mentali, di una maggiore energia psicofisica.

Numero della smorfia: 42


Sognare di bere caffè

Il caffè è una bevanda eccitante e fortemente stimolante del sistema nervoso.  È, inoltre, una bevanda popolare e amata, la cui accezione più importante è probabilmente legata alla ritualità ed alla socialità: viene offerta ad ospiti e condivisa con amici e colleghi. Sognare di bere il caffè può rappresentare il desiderio di rinvigorire i rapporti e le relazioni sociali, oppure potrebbe rispecchiare la necessità di “risvegliarsi” e trovare stimoli e abitudini nuove.

Numero della smorfia: 31


Sognare di fare il caffè

Genericamente, sognare di preparare caffè è indice di benessere, fiducia nelle
proprie possibilità
e autostima; sognare di prepararlo per se stessi, visto l’effetto pressoché immediato di risveglio sensoriale e lucidità mentale, può indicare la necessità di porre maggiore attenzione e di meglio focalizzarsi su quanto sta accadendo intorno a noi. In quanto bevanda “sociale” per eccellenza, sognare di prepararlo per altri è un’immagine che sottintende il desiderio di condivisione sociale e di relazioni interpersonali, motivo per cui l’immagine può anche alludere al desiderio di scambio affettivo, ad un’intimità attesa e desiderata, ad un interesse sentimentale e anche sessuale.

Numero della smorfia: 12